.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 18 ospiti collegati

.: Eventi

« Gennaio 2020
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    

.: Candidati

.: Link

Pagina Personale

.: Ultimi 5 commenti

.: Il Blog di Alessandro Rizzo
Giovedì, 8 Marzo, 2007 - 13:28

monitoraggio aree di demanio pubblico di zona 4

Alla cortese attenzione del
Presidente della Commissione Territorio
Giorgio Tomellini
Alla cortese attenzione del
Presidente della Commissione Edilizia
Bruno Bernardi

 
 
 
 
Interrogazione in merito alla richiesta di una commissione congiunta per valutare progetti di intervento e di riqualificazione nelle aree di proprietà comunale e di demanio pubblico presenti in circoscrizione
 
 
In riferimento
 
All’elenco specifico, effettuato dall’amministrazione, delle aree pubbliche di proprietà demaniale comunale presenti nella circoscrizione, dove si evincono informazioni utili dal punto di vista logistico, urbanistico e ambientale;
 
Vista
 
La presenza di diverse aree di demanio pubblico oggi abbandonate e non soggette a interventi immediati di riqualificazione urbanistica e territoriale
 
Considerata
 
L’interrogazione presentata dal sottoscritto nella seduta consiliare del giorno martedì 20 febbraio u.s. sulla verifica di provvedimenti esistenti presso il settore demanio pubblico e urbanistico del Comune di Milano di riqualificazione dell’area presente in Via Presolana 6, nonché sull’indizione di una commissione congiunta di valutazione di provvedimenti proponibili in merito da parte del Consiglio di Zona 4
 
Chiedo
 
con la presente al Presidente della Commissione Territorio, Giorgio Tomellini, e al Presidente della Commissione Edilizia, Bruno Bernardi, di indire una riunione congiunta per monitorare le aree di demanio pubblico oggi presenti in circoscrizione e di provvedere a inserire nella programmazione dei rispettivi lavori di commissione la valutazione di provvedimenti esistenti presso il settore centrale competente, nonché l’assessorato, o proponibili da parte del Consiglio di Zona, in merito alla riqualificazione delle aree suddette, magari predisponendo all’uopo, con la partecipazione e il coinvolgimento della cittadinanza residente, criteri atti a valutare interventi utili socialmente e urbanisticamente.
 
 
Alessandro Rizzo
Capogruppo lista Uniti con Dario Fo per Milano
Consiglio di Zona 4