.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 72 ospiti collegati
.: Le ultime Novità
Mercoledì, 24 Dicembre, 2008 - 10:59

AUGURI e qualche segnalazione! :-)

Cara/o partecipante a www.partecipaMi.it,

augurandoti un Buon Natale e un 2009 all'altezza delle tue aspettative, ti segnalo che:

- gli accessi a partecipaMi sono in continuo aumento, vedi:
http://www.partecipami.it/?q=home/stats/
(e questo la dice lunga sulla voglia di (e-)participazione...);

- il forum "Milano Expo 2015"
http://www.partecipami.it/milanoexpo2015
ha bisogno della tua partecipazione (e di quella di tutti i tuoi conoscenti) per ottenere un'organizzazione per quanto possibile partecipata di questo grande evento per la nostra citta' (in particolare segnalo le discussioni "Milano Expo 2015: in mostra la metamorfosi urbana di Milano" "Firma anche tu il manifesto per un Expo sostenibile");

- di recente, nel forum dedicato al Consiglio comunale, le discussioni:

"Scuole di Via Russo: cosa deve accadere perchè qualcuno intervenga?"

"Considerazioni sul bilancio preventivo del comune di milano 2009"

"Milano Ristorazione, pasto scuole: aumenti, no più qualità."

hanno visto gli interventi di diversi Consiglieri comunali.

Ancora AUGURONI e, naturalmente, buona partecipazione! Smile
Giovedì, 16 Ottobre, 2008 - 09:35

Expo2015: ambientalisti agricoltori e analisti finanziari insieme

Milano Expo 2015: aspettando la definizione della sua governance...

L'Expo 2015 viene vissuto non solo dalle istituzioni e dalle imprese, ma anche da molti milanesi, come un'occasione irripetibile per rilanciare Milano, la Lombardia e il Paese. Da qualche giorno i cittadini hanno la possibilità di vivere attivamente l'evento partecipando all'Osservatorio Expo 2015: ambientalisti, agricoltori e analisti finanziari insieme...  avviata nel forum "Milano Expo 2015" da Sara Bragonzi, dell'Ufficio stampa Wwf Italia, sede di Milano.
L'Osservatorio è nato con l'obiettivo di dare uno spazio ai cittadini per confrontarsi con spirito propositivo con gli organi di governance che avranno il compito di gestire l'evento. Il forum partecipato potrà così monitorare la sostenibilità ambientale, sociale ed economica dell'evento.

Il tema dell'Expo 2015, "Nutrire il pianeta, energia per la vita", coinvolge la tutela del territorio agricolo e del sistema del verde e del patrimonio storico e artistico, i sistemi ferroviari metropolitani, la gestione ottimale dei fondi a disposizione. "Chi gestirà l'Expo - sostiene la coordinatrice della discussione - ha una grandissima opportunità di rilanciare in chiave sostenibile tutto il territorio dell'area metropolitana milanese".

Sono uniti nell'Osservatorio Expo 2015 enti come AIAF - Associazione Italiana Analisti Finanziari Gruppo di studio Expo 2015, Confagricoltura, Confederazione Italiana Agricoltori, Coldiretti, Istvap - Istituto per la tutela e la valorizzazione dell'agricoltura periurbana, Fondo Ambiente Italiano, Italia Nostra e Wwf Italia.

Buona partecipazione alla discussione!
Mercoledì, 2 Luglio, 2008 - 10:57

Assessori, Consiglieri Comunali e... di recente su partecipaMi

Con questa news vogliamo dare visibilità agli amministratori di questa nostra Milano che, nell'ultimo mese, hanno avuto il coraggio di credere nell'e-participation partecipando a partecipaMi:


Che dire?

Buona partecipazione! Smile

Mercoledì, 11 Giugno, 2008 - 15:49

Don Virginio Colmegna su partecipaMi: una costituente per un nuovo welfare

Di seguito il post di innesco della discussione "Una costituente per un nuovo welfare" che Don Virginio Colmegna ha avviato nel "Forum permanete sulla città" di partecipaMi:
 
------------------------------------- 
Il 19 giugno, presso il Pime di Milano (Via Mosè Bianchi dalle ore 10), oltre 90 associazioni del privato sociale si incontreranno per tracciare una piattaforma condivisa di proposte da formulare al mondo della politica in materia di welfare. L'incontro ha un carattere costituente (non a caso il titolo del convegno è Cantiere per un nuovo Welfare, Senza inclusione non c'è sicurezza) ed è aperto a tutta la cittadinanza.

Il Terzo settore rivendica con questo appuntamento due esigenze di fondo: a) una soggettività politica non residuale, che esca dalle logiche assistenzialistiche del passato b) l'esigenza di una nuova, grande stagione formativa, che crei una classe dirigente di questo settore all'altezza delle sfide che lo attendono.
A dare il la a questa doppia esigenza una lettera aperta stilata da Don Virginio Colmegna, fondatore della Casa della Carità di Milano e da Lucio Babolin presidente del Cnca (Coordinamento nazionale delle comunità d'accoglienza) che è possibile trovare all'indirizzo web www.cantierewelfare.org e di cui alleghiamo un passo «È in scena un modo di pensare e fare politica che non ci appartiene e non corrisponde all'idea di bene comune che guida il nostro operare... Non possiamo far sì che i principi della giustizia sociale, della legalità, della lotta alle povertà, della pace, della tutela dei beni ambientali non diventino prioritari, e promotori di scelte politiche e orientamenti concreti... Per questo vogliamo avviare una discussione ed esprimere autonomamente la nostra soggettività politica». Sul sito www.cantierewelfare.org è reperibile anche il programma completo dei lavori del 19 giugno con i singoli relatori e i contatti della segreteria organizzativa.

Don Virginio Colmegna
fondatore della Casa della Carità di Milano

-------------------------------------

Buona partecipazione alla discussione e al Convegno... e in bocca al lupo al nascendo Cantiere per un nuovo Welfare!

Venerdì, 6 Giugno, 2008 - 14:05

Il Difensore Civico per la città di Milano su www.partecipaMi.it

Alessandro Barbetta - Difensore Civico per la città di Milano -, all'indomani del Convegno "Servizi pubblici per la persona e per la citta': come si tutela l'utente" svoltosi il 5 giugno 2008 nella Sala Alessi di Palazzo Marino, avvia una discussione nel "Forum permanente sulla Città" di partecipaMi per dare continuità all'evento e consentire quindi di intervenire/partecipare anche a coloro che non hanno avuto modo di farlo in Sala Alessi sia perché non presenti che per mancanza di tempo.

Buona partecipazione!

Benvenuto Difensore Civico! 

Mercoledì, 23 Aprile, 2008 - 09:27

Nasce sicurezzastradale.partecipaMi.it !

Il 31 marzo 2008 è stato avviato a Milano il Tavolo sulla Sicurezza Stradale.

"sicurezzastradale.partecipaMi.it" vuole essere lo strumento di rete a disposizione dei cittadini per mappare i punti critici della nostra città grazie alla possibilità di localizzare le discussioni sulla mappa.

Questa iniziativa congiunta tra Fondazione RCM - Rete Civica di Milano e Fiab Ciclobby onlus è dedicata a Giovanni Barusco che il 10 aprile 2008 è stato travolto e ucciso da un furgoncino mentre andava in bicicletta (Giovanni è solo l'ultima di una, purtroppo lunga, serie di vittime delle strade milanesi).

A "sicurezzastradale.partecipaMi.it" si può effettuare il login usando lo stesso account (username e password) di partecipaMi.

Buona partecipazione per rendere più sicure le strade di Milano!

Allegato Descrizione
ComStampaSicurezzaStradale.pdf
51.06 KB
Comunicato Stampa per il lancio dell'iniziativa congiunta Fondazione RCM/CICLOBBY sicurezzastradale.partecipaMi.it
Mercoledì, 16 Aprile, 2008 - 12:12

Milano EXPO 2015 e il ruolo dei cittadini: partecipa...

... alla discussione "Milano Expo 2015: Cittadini condannati alla protesta o coinvolti nelle proposte?" avviata il 2 aprile nel "Forum permanente sulla città"!

Oltre a tanti cittadini sono gia' intervenuti alcuni Consiglieri di Zona e i due Consiglieri Comunali: Enrico Fedrighini (leggi il suo intervento) e Leone Talia (leggi il suo intervento).

Buona partecipazione!

Sabato, 12 Aprile, 2008 - 18:06

partecipaMi a Fa' la cosa giusta!

partecipaMi e' presente alla Fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili! Smile

PADIGLIONE 7 - STAND PP22 sezione PACE e PARTECIPAZIONE

Il Laboratorio di Informatica Civica (sede della Fondazione RCM - Rete Civica di Milano che ha dato vita a Comunali Milano 2006 prima e, da gennaio 2007, a partecipaMi) partecipa alla fiera del consumo consapevole FA LA COSA GIUSTA che si svolge nei giorni 11-12-13 aprile 2008 alla Fiera Milano City (per presentare www.partecipaMi.it e www.progettoe21.it).

Fa' la cosa giusta! è il luogo in cui:
- i cittadini interessati al consumo critico e consapevole trovano progetti innovativi e creativi per un mondo più equo e più pulito
- le aziende che fanno della sostenibilità ambientale e sociale il loro punto di forza, promuovono beni e servizi di qualità, rispettosi dell'ambiente e dei diritti dei lavoratori
- l'associazionismo, il terzo settore, il volontariato diffondono una cultura di impegno, pace, solidarietà, giustizia e partecipazione
- le istituzioni e gli enti locali presentano le proprie "buone pratiche" per un cambiamento virtuoso del nostro modo di produrre, consumare, governare e divertirsi
- tutti possono incontrare nuovi "compagni di strada" con i quali costruire relazioni, dar vita a collaborazioni sinergiche e consolidare reti economiche e sociali

PER MAGGIORI INFORMAZIONI: http://falacosagiusta.org/milano/dove_quando.php
PER TUTTI I VISITATORI: biglietto a pagamento
ORARI:
Venerdì 11 aprile: 10:00 - 21:00
Sabato 12 aprile: 10:00 - 23:30
Domenica 13 aprile: 10:00 - 18:00

Modalità di ingresso

Si entra presentando una copia del catalogo di Fa' la cosa giusta! Milano 2008, acquistabile al costo di 4 euro - o del libro "Cambio casa, cambio vita" acquistabile al costo di 10 euro all'ingresso della fiera e presso la sede di "Terre di Mezzo".

Buona partecipazione!

:-)

Oliverio

Martedì, 25 Marzo, 2008 - 11:45

Porta Genova Partecipata riparte!

Segnaliamo la nuova discussione "Il SUK di Porta Genova" avviata da Ferruccio Patti (Presidente dell'Associazione Commercianti di Porta Genova e Coordinatore di Portagenovapartecipata) nel forum "Porta Genova Partecipata":

Porta Genova, Navigli, Darsena e Solari: quartiere estremamente complicato e diviso, ma nel futuro destinato ad essere un tutt'uno e a fondere le sue peculiarità residenziali con le potenzialità commerciali, professionali, culturali e di svago. Spero che le future amministrazioni abbiano la capacità di avvalersi delle competenze professionali e artistiche che il quartiere esprime e sappiano far sintesi per far finalmente decollare un progetto serio per la sua riqualificazione. Portagenovapartecipata riprende a lavorare e cercherà di essere un valido propulsore per la riuscita di ciò sopraddetto.
Ma cerchiamo di risolvere la prima problematica urgente che interessa tutti i cittadini del quartiere e gli operatori economici che cercano di renderlo vivibile: civiltà e legalità che sono alla base del vivere civile; da quando è stata spostata nell'area di parcheggio lungo il Naviglio Grande la fiera di Senigallia, essendo impedito l'accesso a quello che proliferava intorno ad essa sulla Darsena, il tutto si è riversato sul piazzale della Stazione Genova dando vita ad un vero e proprio SUK, in cui si vende di tutto e soprattutto è diventato il centro di vendita di tutte le biciclette rubate, e non solo...CONTINUA

Domenica, 16 Marzo, 2008 - 09:13

Il buon esempio dell'Assessore Pillitteri continua...

1 2 3 4 5 6 7
RSS feed