.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 30 ospiti collegati

.: Eventi

« Novembre 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
.: Franco Fedele - Un percorso in Comune
Inserito da Franco Fedele il Mar, 02/05/2006 - 17:06
La mia lista:
Ulivo
Simbolo lista:
Franco Fedele - Un percorso in Comune
Dove mi candido:
Consiglio Comunale
Foto Candidato:
Franco Fedele - Un percorso in Comune
Io in breve:

Ho 52 anni e sono papà di Romina, Ilaria e Alessandra.
Ho iniziato a lavorare giovanissimo, occupandomi nello stesso tempo anche di politica e, successivamente, di sindacato.

Cosa ho fatto finora nella vita:
Nel 1976 sono diventato funzionario a tempo pieno della Fiom di Milano, il sindacato dei metalmeccanici, poi della Filtea, il sindacato dei tessili nel quale, nel 1983, ho assunto la carica di Segretario Generale firmando, in tale veste, il contratto Provinciale dell’Alta Moda.
Dal 1989 al 1994 sono stato eletto Segretario della Camera del Lavoro San Siro–Sempione e nel 1995 Segretario Generale della Flai, il sindacato dell’agro-alimentare.
Nel 1999 sono stato nominato Segretario Generale milanese della Filt CGIL, il sindacato dei trasporti per il quale, nel 2003, ho assunto la responsabilità a livello regionale.
Impegni durante i quali ho affrontato, con successo, numerose vertenze in aziende metalmeccaniche (Ceruti), alimentari (Nestlè) e, per ultimo, nel settore dei trasporti (Atm nel 2001 e 2003, Volare) tutte in difesa dell’occupazione e della dignità del lavoro.

Vi spiego perchè mi candido:

Milano ha bisogno di andare oltre i suoi angusti confini municipali, per aprirsi all'esterno, valorizzando i rapporti con il suo territorio. D'altra parte, i problemi dei trasporti, della casa, dell'ambiente non sono risolvibili se non si interviene sulla dimensione dell'intera area metropolitana.

La dimensione metropolitana è importante anche per lo sviluppo economico e la competitività. Occorre, infatti, creare integrazione e sinergie tra le diverse funzioni che sono localizzate dentro e fuori Milano: i diversi sistemi industriali, i servizi di eccellenza per le imprese e le persone, i centri universitari e di ricerca. Valorizzare i rapporti tra Milano e il suo territorio deve significare anche realizzare innovazioni istituzionali che permettano di governare meglio la grande area metropolitana, con più poteri e più risorse per far fronte alle questioni più urgenti (quella dei trasporti innanzitutto!), ma anche con più collaborazione tra Enti pubblici (Comuni, Provincia, Regione e Stato) e tra pubblico e privato.

E-Mail Candidato:
fedele@francofedele.it
Allegato Descrizione
Fedele_pieghevole.pdf
228.69 KB
Pieghevole con programma elettorale