.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 36 ospiti collegati
.: RETI DI RELAZIONE A LAMBRATE - presentazione degli esiti del Progetto REAL
Segnalato da:
Chiara Rosati - Mercoledì, 9 Giugno, 2010 - 15:40
Di cosa si tratta:
AUSER FORLANINI VOLONTARIATO ONLUS
PRESENTAZIONE DEL REPORT SUL PROGETTO DI COESIONE SOCIALE IN ZONA 3
Per Auser Forlanini, il Circolo ACLI Lambrate e le Residenze Saccardo è importante restituire alla comunità locale i risultati raggiunti dal Progetto REAL (REti di relazione A Lambrate) attraverso un Report che racconti il progetto, i suoi numeri, le sue attività ed una iniziativa, la Tavola Rotonda, in cui presentare fisicamente questi risultati.
Questo evento, a Milano, per martedì 15 giugno, alle ore 9.30 presso la Biblioteca rionale di via Valvassori Peroni 56,  diventa un’occasione per incontrare altre associazioni e realtà del territorio con cui confrontarsi ed iniziare possibili percorsi convergenti.
La Tavola Rotonda, coordinata da Vincenzo Casati presidente del Circolo ACLI Lambrate, prevede i saluti del presidente del Consiglio di Zona 3 Pietro Viola, e gli interventi di SILVIA MAZZUCOTELLI SALICE, dottore di ricerca in sociologia e metodologia della ricerca sociale presso l’Università Cattolica di Milano, LINO LACAGNINA, presidente del Ciessevi, GIANNI BOTTALICO, presidente delle ACLI di Milano, EMILIO LUNGHI, presidente dell’Auser Milano, MARIUCCIA ROSSINI, presidente del Gruppo Segesta, JOLANDA BISCEGLIA, Asl Milano - Area Sostegno alla Domiciliarità per l’utenza Fragile ed EMILIA BORGHI, presidente dell’Auser Forlanini.
Le attività del Progetto REAL si sono mosse nella direzione di sperimentare sia pratiche che potessero diventare iniziative del “fare” stabili come, ad esempio, l’Estate a Lambrate, sia possibili “nuovi dire” per rispondere alle nuove situazioni di anzianità che si stanno delineando.
Una risposta al bisogno di “nuovi dire” può essere la costruzione di “Laboratori territoriali” dove possano convergere le diverse esperienze e competenze e si sviluppi una memoria comune e condivisa tra i diversi soggetti che operano nella zona
Un’occasione anche per confrontarsi su “saperi altri” costruiti con un metodo partecipato (vedi tutta l’esperienza del monitoraggio telefonico)  che possono rappresentare un contributo per un ripensamento dei servizi sociosanitari in modo che, in una costruttiva dialettica con il cittadino auto-organizzato in movimenti o gruppi, sviluppino un welfare «vicino» alle persone e alle loro storie

INGRESSO LIBERO
Dove:
Auditorium del Consiglio di Zona 3 via Valvassori Peroni 56 Milano
Quando:
Da Martedì 15 Giugno - 08:30 a Martedì 15 Giugno - 11:30
Chi organizza:
AUSER Volontariato Forlanini ONLUS