.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 59 ospiti collegati
.: Discussione: Palazzo Marino: nasce la nuova Commissione Arredo e Decoro Urbano

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Antonella Fachin

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Antonella Fachin il 7 Giu 2010 - 09:17
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti
Gentile Matteo,

nulla è impossibile ma ci vuole realmente la volontà per fare e non mi sembra che questa Giunta abbia fatto molto per dimostrare coerenza tra proclami e azioni, tra il dire e il fare.

Lei dice: E' così impossibile fare qualcosa almeno per i cantieri in corso e da cominciare?
Ecco il mio pensiero:
per togliere i tanti pali, archetti e insegne inutili siamo certamente in tempo; per fare qualcosa dovremmo PRIMA darci un metodo e delle regole: cosa vogliamo?
a. una città tutta uniforme
nella scelta di lampioni, panchine, dissuasori;
b. una città armonizzata ma diversa da zona a zona -o da quartiere a quartiere- a seconda dello stile architettonico (neocalssino; liberty; littorio; moderno) o comunque del periodo di costruzione.
Alla commissione spetta questo compito e rispondere anche alla domanda: che facciamo nei cantieri in corso?
Qualcosa di nuovo e diverso o qualcosa uguale alle zone limitrofe? e se queste sono disomogenee a quale stile adeguarci?

Lei che ne pensa?

Cordiali saluti a tutte/i
Antonella Fachin
Consigliera di Zona 3
Capogruppo Uniti con Dario Fo per Milano
Facebook: Antonella Fachin
In risposta al messaggio di Matteo Giambitto inserito il 6 Giu 2010 - 23:50
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]