.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 84 ospiti collegati
.: Discussione: Piano neve, De Corato e Massari: "domani usate i mezzi pubblici per raggiungere e muovervi a Milano"

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Oliverio Gentile

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Oliverio Gentile il 23 Dic 2009 - 14:05
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti
Dal sito Web del Comune di Milano:

Ondata maltempo

Sole e temperature alte sciolgono l'emergenza

Il vice Sindaco De Corato: "La Protezione Civile del Comune sta portando generi di conforto ai passeggeri della Stazione Centrale mentre l'Amsa prosegue la pulitura delle strade da neve e ghiaccio". I mezzi Atm in servizio regolare

Milano, 23 dicembre 2009 – Tutte le attività cittadine sono riprese regolarmente grazie al miglioramento delle condizioni meteo e all’intenso lavoro svolto in tutte queste ore dal Sistema Milano. “Con la Protezione Civile stiamo intervenendo per portare generi di conforto ai  mille passeggeri rimasti bloccati in stazione centrale e ai circa sessanta utenti presenti alla Stazione di Rogoredo - ha dichiarato il Vice Sindaco Riccardo de Corato -. Il nostro lavoro non riguarda solo la fluidificazione del traffico e la pulitura delle strade, ma anche la riduzione dei pesanti disagi che i cittadini stanno vivendo a causa dei problemi creati dalla neve indipendenti dal diretto operato del Comune di Milano".


"Voglio ringraziare ancora tutti coloro che hanno lavorato intensamente per gestire l’abbondante nevicata di questi giorni, Protezione Civile, Polizia Locale, Esercito Italiano, Amsa e ATM. Un grande ringraziamento anche a tutti i cittadini che hanno usato i mezzi pubblici per muoversi o arrivare a Milano e che hanno dato il loro contributo spazzando i marciapiedi adiacenti alle loro abitazioni a favore della sicurezza di tutti”.

“Stiamo ritornando ad una situazione di normalità. – ha dichiarato l’assessore all’Ambiente Paolo Massari  -. Ci sono ancora alcuni rallentamenti fisiologici dovuti alla presenza di neve sulle strade e marciapiedi, ma Amsa prosegue il lavoro di pulitura e salatura anti-ghiaccio. Mi unisco al ringraziamento del vice sindaco a tutti coloro che in questi giorni hanno collaborato intensamente per ripristinare le condizioni di sicurezza sulle strade, un ringraziamento particolare va ad Amsa. Ringrazio anche tutti i milanesi che hanno saputo adottare comportamenti corretti in quest’occasione”.

La Protezione Civile sta intervenendo dalle prime ore di questa mattina in Stazione Centrale e in quella di Rogoredo portando generi di conforto quali the e cioccolata caldi, succhi di frutta e biscotti per gli oltre mille passeggeri complessivi rimasti bloccati nelle due stazioni a causa della mancata partenza di molti treni per il gelo di stanotte.

Come annunciato ieri i militari sono intervenuti nei pressi degli ospedali Buzzi, San Carlo, Policlinico, Gaetano Pini, San Paolo, CTO, Fatebenefratelli e Galeazzi e in alcune aree cittadine caratterizzate da grande affluenza pedonale o da intenso scorrimento viabilistico. I militari effettueranno questa sera il loro ultimo turno di spalatura delle strade dalle 20.00 alle 24.00.

La Polizia Locale segnala traffico regolare su tutte le strade cittadine e sui grandi assi di uscita e ingresso a Milano.

Per quanto riguarda ATM anche questa mattina la circolazione sulle tre linee della metropolitana è regolare dall’inizio del servizio. Prosegue il potenziamento predisposto lunedì con 8 treni aggiuntivi in grado di trasportare 10 mila persone in più all’ora.  In superficie oltre il 99% per cento dei mezzi è regolarmente in servizio. La chiusura delle scuole e il minor traffico presente a Milano continuano a favorire la circolazione di bus, tram e filobus.

Amsa sta proseguendo con la spalatura manuale e con i mezzi delle aree pedonali e delle strade. Attualmente sono impiegati 799 operatori di cui 499 avventizi e 108 automezzi (fonte Protezione Civile).

In risposta al messaggio di Oliverio Gentile inserito il 22 Dic 2009 - 16:37
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]