.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 19 ospiti collegati
.: Discussione: Circa i Rom al Rubattino

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Giuseppe Larovere

:Info Messaggio:
Punteggio: 5
Num.Votanti: 1
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Giuseppe Larovere il 18 Gen 2011 - 15:00
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti

Per quanto riguarda la visita di De Corato nel quartiere Rubattino non è stato detto che  NON ha incontrato i residenti ma è stato ricevuto da pochi intimi.

Ma della notizia che c'erano  tre insegnanti  volontari, una di queste maestre  è stata insignita dell'Ambrogino d'oro, non se ne fatta parola. Si sono scambiati auguri a dir poco elettrici. Le maestre hanno ribadito che avrebbero portato i suoi auguri ai bambini rom.

Poi il vice sindaco De Corato si è chiuso in una saletta riservata della pizzeria evitando il confronto.

Uno degli intimi ha detto ai volontari che secondo lui aveva ragione quello che hanno appeso in piazza Loreto. Sono poi scappati tutti.

L' 8 Settembre 2010 scrivevo nel forum del quartiere Rubattino :

 """""""""""


 dal corriere

DE CORATO: RESIDENTI MI RINGRAZIANO - Soddisfazione viene invece espressa dal vicesindaco e assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato: «I cittadini, che da mesi sono stati tenuti sotto assedio da questi nomadi, mi stanno già inviando numerosi messaggi di ringraziamento per l’intervento, che proseguirà nei prossimi giorni - ha detto -. La proprietà, grazie anche a due diffide inoltrate dal Comune, sta già provvedendo alla messa in sicurezza dell’area .

""""""""
 
Concedetemi  anche uno sfogo fantasioso :
 
 
I residenti mi ringraziano ....  .  Se i residenti conoscessero a fondo il problema e/o volessero affrontarlo con occhi diversi dalle solite mode correnti, dovrebbero spalmare i corpi dei rappresentanti delle istituzioni della città di Milano di pece e poi di ricoprirli di piume e costringerli a fare il giro di tutto il quartiere chiedendo scusa ai residenti.
 
Nonostante una convenzione del Comune di Milano firmata nel 2008  ( chissà perchè non l'hanno fatto prima) per mettere in sicurezza tutta l'area che non viene rispettata dal privato e che necessita di due diffide del Comune, non può certamente essere motivo di vanto.  Un po' di vergogna bisognerebbe provarla. Se poi pensiamo che la fase 2 del Pru doveva essere completato nel 2008 ,.... ah scusate anche qui il privato meglio lasciarlo stare. Se non si muovono con due diffide dal 2008  per mettere in sicurezza l'area, figuratevi le risate che si fanno quando (non) gli chiedono di completare il PRU.  Di giustificazioni  menzognere se ne trovano  dei sacchi .
 
Quante tensioni fra i residenti e quante lacrime avrebbero potuto essere evitate e quanti soldi in meno si sarebbero spesi da parte del Comune se avessero fatto mettere  in sicurezza le aree da parte dei privati anni prima .Ma i privati  hanno il grano e non si possono sgomberare.
 
Sgomberare è un modo semplice per risolvere un problema estremamante complesso.   Lo sgombero del 19 Novembre scorso , quello di ieri ed altri 5 o 6  nella stessa area, avrebbero potuto essere evitati.
 
Ultimamente  leggo in giro parecchie  menzogne di personaggi  politici (?) e non ,che si prendono il merito dello sgombero ( fra piccoli e grandi ve ne sono stati una decina in quest'area)e di  altre amenità . Se la cantano e se la suonano continuando ad acuire  conflittualità   anzichè sforzarsi di stemperare le tensioni. E non si rendono conto che il problema non lo hanno risolto dopo oltre 300 sgomberi e non si vergognano.
 
 
Addirittura ci sono politici (?') e non ,che si appropriano  come cosa loro degli sforzi e delle azioni dei residenti per la risoluzione dei problemi  del quartiere.  Comprensibile dato il momento ma inaccettabile da un punto di vista etico.
 
A proposito è iniziato ieri  lo smantellamento da parte Aedes  dell'area  coperta all'inizio del capannone.  Dovrebbero completare il lavoro al massimo in una settimana.
Questa mattina hanno scaricato con la gru la casetta prefabbricata dove ci starà la sorveglianza e una più piccola per i tecnici.
 
Saluti
 
Giuseppe Larovere
 
"""""""
 
 La Rubattino87 srl/Aedes Immobiliare è quella che ha costruito anche  il vialetto pedonale Maria Grazia Cutuli/Via Pajardi che si sbriciola sotto i piedi ed è stato causa di cadute. Quando piove e nevica è tutto fango.
Anche su questo sono anni che chiediamo alle istituzioni di intervenire, ma c'è sempre il privato di mezzo e....questa è la solita storia non si riesce ad avere riposte.
 
Cordiali Saluti
 
Giuseppe Larovere
 
 
In risposta al messaggio di Oliverio Gentile inserito il 23 Dic 2010 - 15:10
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]