.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 40 ospiti collegati

.: Eventi

« Dicembre 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
.: Metti al centro la Persona
Inserito da Paolo Dal Castello il Dom, 30/04/2006 - 19:39
La mia lista:
UDC
Simbolo lista:
Metti al centro la Persona
Dove mi candido:
Consiglio Comunale di Milano
Foto Candidato:
Metti al centro la Persona
Io in breve:
43anni, nato a Milano, residente a Milano e coniugato dal 1992 con Sandra, con la quale condivido la gioia di essere genitore di Matteo. 
Diplomato presso l'ITIS Luigi Galvani ho prestato servizio militare nel 1984-1985 presso la Brigata Garibaldi. 
Dal 1986 lavoro per una prestigiosa Società d'ingegneria, dove mi occupo di Project Cost Control.

Cosa ho fatto finora nella vita:
Oltre a svolgere le mie attività professionali per una prestigiosa azienda milanese:
  • dal 1997 sono stato componente del Comitato Direttivo del Consiglio Generale della FILCA-CISL di Milano (Federazione Italiana Lavoratori Costruzioni ed Affini) e dal 2002 membro del Consiglio Generale della FILCA-CISL Lombarda; 
  • nel maggio del 2000 e del 2001 ho tenuto due seminari all'interno del corso d'Estimo, presso la facoltà d'Ingegneria dell'Università di Brescia sui processi relativi alla "pianificazione e programmazione di un progetto";
  • nel 2004 ho fondato l’associazione “Libertas”, con lo scopo di svolgere attività culturali sul territorio avvicinando sempre di più le istituzioni ai cittadini;
  • nel novembre 2005 sono stato eletto come componente effettivo all’Assemblea dei delegati del Fondo Pensione PREVEDI (fondo del settore Edile);
  • svolgo attività culturali presso il Centro Culturale ROSETUM, collaborando alla rivista del centro, dove ho anche scritto articoli giornalistici e dato supporto alle scelte informatiche del centro stesso, che dal 1997 ha un proprio sito Internet.
Vi spiego perchè mi candido:
Mi candido perchè ritengo che la Politica debba riscoprire il suo senso più profondo che è quello di essere un servizio.

Mi candido nell'UDC, perché l’UDC ha sempre espresso esigenze politiche e valori all’interno della tradizione liberal-cattolica che è patrimonio di molti italiani.
L’UDC lavora non per dividere ma per unire tutti gli uomini di buona volontà attorno ai valori e alle tradizioni migliori del mondo cattolico (le recenti battaglie sulla famiglia e sulla costituzione europea ne sono l’esempio), anche perché nello smarrimento delle coscienze resta forte l’idea di un impegno politico che riscopra le ragioni profonde della persona e dei suoi valori, per far diventare la politica un servizio. E non è poco per una forza che oggi si pone al centro di una riflessione politica sul futuro del Paese perché ha scelto il binario giusto: stare con le grandi tradizioni della storia e di un’evoluzione democratica che deve essere sollecitata e agevolata nell’interesse del Paese.

E-Mail Candidato:
paolo@dalcastello.it