.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 33 ospiti collegati
.: Discussione: Operazione trasparenza: Presidente Palmeri e Consiglieri presentano progetto banca dati on line del Consiglio comunale

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Paolo Alfonso Giorgio Calzavara

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Paolo Alfonso Giorgio Calzavara il 25 Giu 2010 - 17:48
accedi per inviare commenti

Non sono un giurista, ma cerco di interpretare lo scritto di Eugenio.

 1)La seduta e' pubblica, io sono un turista con accesso a luogo pubblico e riprendo per ricordo cio' che fanno e dicono gli amministratori di Milano. I giornalisti lo possono fare liberamente e si chiama informazione.

Se io privato cittadino (turista) o soggetto legale (giornale) uso queste riprese (informazioni) in modo improprio ne' rispondo davanti alla legge e chiunque (inclusi i  "terzi") presenti nel luogo pubblico puo' chiedermene conto.

Io non mi adombro se passando in piazza Duomo decine di turisti mi fotografano e mi faranno poi vedere ai loro amici.

2) A parte il fatto che manchi il regolamento e che quindi ufficiale e' il cartaceo, importante e' chi scrive o riprende e quindi e' ufficiale cio' che e' fatto da un ufficiale , cio' che faccio io , scritto o ripreso non vale nulla e non credo possa valere, anche a regolamento fatto.

Resta indiscutibile il fatto che chi assume carica pubblica abdica ad una parte della sua liberta', quella appunto che esonda dal privato.

Gentili amministratori : o capra o cavoli!

 

In risposta al messaggio di Eugenio Albino inserito il 25 Giu 2010 - 16:45
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]