.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 113 ospiti collegati
.: Discussione: Nuovo inceneritore nel Parco Agricolo Sud?

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Raffaele Mazzariello

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Raffaele Mazzariello il 23 Apr 2010 - 19:25
accedi per inviare commenti
Ciao Antonella.

Bella lì! Non voglio essere sgarbato ma la risposta sembra quasi un disco rovinato che ricade sempre sullo stesso solco.

Io capisco che come consigliere di zona e per giunta di sx, tu, voglia ovviamente portare avanti una certa linea di tendenza a favore di ciò che credi sia giusto in accordo con le politiche di sx.
Tuttavia. Mi viene da pensare a quando scrivi che: Massimo Gatti parteciperà ecc ecc. "Del resto é scritto dappertutto".
Ma come mai Massimo Gatti si preoccupa solo della salute di alcuni cittadini e di altri no?

Noi che abitiamo tra Pero e Figino forse non contiamo? Oppure siamo destinati a veder bruciare non solo la spazzatura che arriva da Napoli quando fa comodo a qualcuno, ma tutta la spazzatura di Milano e Provincia...

Dov'era quando Figino lottava per evitare che l'inceneritore si ingrandisse? ( visto che oggi. Massimo Gatti  scopre che i termovalorizzatori fanno male alla salute).

Mi viene da pensare che forse. Massimo Gatti abita nella zona in cui si dovrebbe costruire il mostro che fuma? E non gli piace l'idea di dover chiudere le finestre quando il fumo gira dalla sua parte.   

Cerchiamo alternative attuabili con le risorse che abbiamo e non prendiamoci in giro con i cavilli di regolamenti agganciati a leggi che hanno a seguito 50 omissis  e 20 abrogazioni di comodo, perchè poi la gente finisce che si illude e dopo resta male.

Che facciamo accontentiamo Opera a sfavore di altri? Perchè l'alternativa a lungo andare é un ulteriore  ingrandimento del silla 2 che diverrebbe  silla 3 e poi?  perchè nessuno vuole l'inceneritore.

E poi facciamo la guerra dei poveri?

Tutto il resto mi stà bene...anche la raccolta dell'umido che per ragione di tempo in Milano non si fà da molti anni. "E questo perchè quando passavano a ritirarlo era già marcito" non é, come un piccolo Comune di Provincia con pochi abitanti che si può raccoglierlo giorno per giorno.


Saluti


R.M




 





Se l'uomo riuscisse a capire che nulla é eterno, forse riuscirebbe a rispettare tutto ciò che lo circonda... Vagabond
In risposta al messaggio di Antonella Fachin inserito il 23 Apr 2010 - 16:45
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]