.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 24 ospiti collegati
.: Discussione: Milano Laboratorio della Mobilità Sostenibile

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Oliverio Gentile

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Oliverio Gentile il 19 Ott 2009 - 21:53
accedi per inviare commenti
Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

CROCI AL CONVEGNO “GREEN REVOLUTION AND NEW BUSINESS OPPORTUNITIES”


Milano, 19 ottobre 2009 – Si è svolto questa mattina, al Palazzo delle Stelline,  il convegno “Green revolution and new business opportunities” organizzato dalla rappresentanza a Milano della Commissione Europea assieme Confindustria Lombardia in collaborazione con l’Ambasciata di Svezia in Italia. Nel messaggio di saluto, letto dall’Ambasciatore Anders Bjurner, il Primo Ministro Fredrik Reinfeldt ha indicato le priorità della Presidenza svedese dell’Unione europea.
All’incontro sono intervenuti esponenti del mondo scientifico, dell’industria, delle istituzioni e delle associazioni di categoria che si sono confrontati sulle sfide e le opportunità offerte dalla green economy.
Al dibattito  su  “Auto verde  e mobilità sostenibile” sono intervenuti l’assessore alla Mobilità, Trasporti e Ambiente Edoardo Croci, Marco Lazzoni, Ceo Volvo trucks Italia e Nevio Di Giusto, direttore del Centro Ricerche Fiat.
“Milano è diventata un laboratorio per la mobilità sostenibile anche grazie al proficuo e costante confronto con la Svezia ed in particolare con Stoccolma, che ha scelto d’intraprendere politiche di congestion charge concettualmente simili a Ecopass – ha detto Croci -. La tariffazione ha portato a una drastica riduzione dei veicoli maggiormente inquinanti, ben 65% in meno nell’area interessata dal provvedimento. Tra le iniziative per migliorare i sistemi di mobilità a Milano vi è anche la realizzazione di 270 punti di ricarica per veicoli elettrici, in collaborazione con A2A, distribuiti in 50 stazioni sul territorio cittadino per favorire ulteriormente la diffusione di veicoli a bassissimo impatto ambientale“.
In risposta al messaggio di Oliverio Gentile inserito il 6 Ott 2009 - 21:12
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]