.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 54 ospiti collegati
.: Discussione: 5 aprile ore 11 p.zza della Scala: Milano ripudia il fascismo

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Alberto Farina

:Info Messaggio:
Punteggio: 5
Num.Votanti: 1
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Alberto Farina il 4 Apr 2009 - 15:35
accedi per inviare commenti
Milano, 3 aprile 2009



COMUNICATO
dei gruppi di opposizione in Consiglio di Zona 3


Ieri sera, all’inizio della seduta del Consiglio di Zona 3, i gruppi di opposizione hanno presentato una mozione urgente per chiedere che la manifestazione di Forza Nuova prevista per il prossimo 5 aprile non sia autorizzata.


Eccone il testo:

Al Signor Sindaco di Milano
Al Presidente del Consiglio comunale
Ai Presidenti dei Gruppi consiliari a Palazzo Marino

Il Consiglio di Zona 3
Premesso che il gruppo politico Forza Nuova ha indetto per domenica 5 c.m. una manifestazione/convegno a Milano, dal titolo "La nostra Europa: Popoli e Tradizione contro banche e usura" denominato nel titolo stesso “un grande evento politico internazionale”,
che tale manifestazione vedrà la partecipazione del segretario Roberto Fiore e degli esponenti del BNP (British National Party) del FN (Front National) e dell'NPD (Nationaldemokratische Partei Deutschlands), organizzazioni di chiaro stampo filonazista e negazionista,
che tale manifestazione, oltre ad offendere la memoria di Milano città medaglia d'oro della Resistenza Partigiana rischiando di trasformarla nell’occasione nella capitale del neo nazismo europeo, può rappresentare il presupposto di possibili problemi di ordine pubblico in città,
che la Fondazione Stelline ha deciso di non concedere lo spazio per tale manifestazione, chiudendo il palazzo per la giornata di domenica 5 aprile
chiede
che vengano attuate tutte le pressioni possibili perché le autorità preposte revochino il permesso di tenere tale manifestazione.


L’urgenza di tale mozione è stata negata da tutti i consiglieri del Popolo della Libertà che, in questo modo, hanno di fatto approvato una manifestazione neofascista.

Ci auguriamo che domenica 5 aprile non avvenga alcun incidente, del quale riterremmo responsabile, tra gli altri, anche il Popolo della Libertà della Zona 3.


I gruppi consiliari: Partito Democratico, Lista Ferrante, Rifondazione Comunista, Verdi, LaiciSocialistiLiberaliRadicali, Lista Dario Fo, Partito Comunista dei Lavoratori

In risposta al messaggio di Antonella Fachin inserito il 4 Apr 2009 - 09:43
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]