.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 166 ospiti collegati
.: Discussione: Cascina Linterno: quando verrà salvata?

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Massimo De Rigo

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Massimo De Rigo il 5 Lug 2010 - 10:48
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti

5 luglio 2010. Consiglio di Zona straordinario della Zona 7.

Esame della situazione relativa all’immobile di proprietà comunale Cascina Linterno

Comunicato dell'Associazione Amici Cascina Linterno


Gentili Presidente, Vicepresidente e Consiglieri,

questo comunicato vuole ricordare alle Istituzioni, prima di un'analisi che sicuramente sarà all'altezza dell'oggetto, l'importanza storica e culturale della Cascina Linterno, un luogo permeato di poesia che non può essere trattato alla stregua di una normale cascina produttiva. 

Dal 1994 l'Associazione di volontari Amici della Cascina Linterno si batte ad oltranza per la sua tutela. 

Una breve sintesi di alcuni passaggi fondamentali:

- Primavera 1994 - nasce l'Associazione Amici Cascina Linterno per fronteggiare le ruspe di un progetto giunto ormai in fase attuativa, che ne prevedeva la trasformazione in una residenza di lusso;

- dicembre 1994 - delibera comunale della Giunta Formentini che, sulla spinta delle nostre motivazioni, salva in extremis la Cascina annullando il progetto stravolgente;

- marzo1999 - tutela del Ministero dei Beni Ambientali e Architettonici come monumento nazionale con D.M. 9/3/99; 

- novembre 2002 - sfratto dell'agricoltore e di conseguenza, della nostra associazione da lui ospitata; grande manifestazione a Palazzo Marino organizzata dall'Associazione e successiva mozione comunale per la sua acquisizione pubblica; 

- dicembre 2003 - riconoscimento dell'Attestato di Benemerenza Civica Ambrogino d'Oro all'Associazione Amici Cascina Linterno. Ricordo la motivazione di questo importante encomio pubblico che ha sancito l'importanza del nostro operato: “Da un decennio, in quella che fu la residenza milanese di Francesco Petrarca, con spirito di sacrificio si batte per la tutela del Parco delle Cave, il mantenimento delle attività agricole a Baggio e la salvaguardia dell'antico insediamento rurale. La sua opera per la conservazione del patrimonio culturale gode del rinnovato plauso degli abitanti della zona.”

- primavera 2005 -  a seguito del coinvolgimento pubblico della nostra Associazione, Cascina Linterno risulta primo Luogo del Cuore a Milano alla seconda edizione del referendum del FAI Fondo Ambiente Italiano;

- primavera 2005 - la Soprintendenza, su pressione dell'Associazione Amici Cascina Linterno, impone alla proprietà il recupero conservativo di una parte della Cascina; 

- dicembre 2005 - dopo tre anni di appelli mediatici, petizioni ed estenuanti presidi con il gazebo itinerante per tutta la Città - coinvolgendo a tutto campo sedi culturali, istituzionali, ecclesiastiche e del volontariato non profit - viene ratificato il rientro dell'Associazione alla Linterno sulla base di un comodato in sinergia tra le Istituzioni e la nuova proprietà subentrata a quella che aveva vinto la causa giudiziaria contro l'agricoltore;

- marzo 2007 - delibera comunale relativa all'adozione del Piano Integrato di Intervento "Calchi Taeggi" che sancisce la piena titolarità dell'Associazione Amici Cascina Linterno a presidiare il monumento. La delibera prevede la realizzazione di un complesso residenziale sull'ex Cava di Garegnano - situata tra le Vie Parri e Calchi Taeggi - e la cessione gratuita al Comune di Milano, a titolo di standard qualitativo, di Cascina Linterno e delle sue pregiate aree agricole, oltre ad uno stanziamento di 1 Milione di Euro per il suo restauro e di altri 5 Milioni per opere nel Parco delle Cave. Per il restauro della Cascina è previsto un altro milione di Euro, già messo a bilancio dalla Giunta Albertini.

- primavera 2007 -  a seguito del coinvolgimento pubblico della nostra Associazione, le marcite di Cascina Linterno sono al primo posto a Milano alla terza edizione del referendum del FAI "I Luoghi del Cuore";

- primavera 2009 - Cascina Linterno viene acquisita dal Comune di Milano, in parallelo al via del cantiere del PII Calchi Taeggi. 


Oggi che, finalmente, il monumento è di proprietà comunale, la massima attenzione deve essere posta al suo recupero conservativo e alla sua progettualità gestionale.

Pochi milanesi sanno che, oltre a Leonardo da Vinci e Bramante, Milano ha l'onore di aver ospitato un altro grande cittadino di adozione: Francesco Petrarca, il cui messaggio universale, all’origine dell’Umanesimo e del conseguente Rinascimento, è pilastro della nostra civiltà ccidentale. A Milano Petrarca visse un lungo periodo che copre la maturità della sua vita: otto anni nella cerchia dei Visconti. 

Il comprensorio di Cascina Linterno è un angolo di Medioevo miracolosamente sopravvissuto dall'assedio della  metropoli; un lembo di campagna rimasto intatto per secoli, con i fontanili, le marcite, gli alberi, gli odori di una volta. 

Su questi sentieri il Poeta passeggiava, ripensava alle rime del Canzoniere, al De Vita Solitaria in cui esaltava la solitudine dello studioso in una cornice naturale che favorisse la concentrazione e il distacco dal mondo. Qui riposava dagli impegni di ambasciatore dei Visconti nella quieta agreste del contado.

Il presidio dell'Associazione Amici Cascina Linterno non è certo casuale, bensi' titolato con delibera comunale del 2007 e motivato da 17 anni di battaglie, pregiati volumi realizzati a costi ridotti, un denso programma di iniziative annuali di alto livello qualitativo ed offerte gratuitamente alla cittadinanza: conferenze, mostre ed incontri in cascina, Falò, Lusiroeula e Corteo Storico, con il coinvolgimento di migliaia di persone e tutto in puro spirito di volontariato.

Abbiamo contribuito in maniera concreta a divulgare i concetti fondamentali di questo territorio  fornendo la “chiave di lettura” di un ambiente complesso come quello del Parco delle Cave. Il nostro messaggio si basa sulla Cultura del 

territorio con uno stile mai gridato ma ragionato e basato su anni di studi ed esegesi delle fonti storiche culminati in memorabili convegni culturali e giornate di studio dall'epopea dei Pellegrinaggi medievali a Franceso Petrarca nella sua “Diletta Solitudine di Linterno" che hanno coinvolto storici, artisti teatrali ed esperti petrarchisti.  Da anni produciamo e divulghiamo Cultura a costo zero e questo grazie all'autorevolezza che ci siamo guadagnati sul campo con la nostra autonomia di pensiero, senza padrini ne' padroni.

Come ha scritto recentemente uno studioso petrarchista della Certosa di Garegnano, "è nelle fonti che la Cascina Linterno abbia ospitato a suo tempo i preziosi volumi della "Recondita Libraria" di Petrarca: perché allora non pensare che questo spazio che conserva il fascino di questa grandiosa presenza, possa tornare ad ospitare una biblioteca petrarchesca diventando un punto di riferimento degli studi petrarcheschi a Milano? È incomprensibile come gli anni trascorsi a Milano da questo pilastro della Cultura occidentale siano trascurati. I luoghi dove visse a Milano non sono arrivati sino a noi: Sant’Ambrogio e San Simpliciano non conservano più nulla, la Certosa di Garegnano fu solo un luogo di passaggio anche se da lui molto amato e proprio per questa ragione l’unico luogo da lui abitato che è arrivato ai nostri giorni dovrebbe essere valorizzato in questo senso: gli spazi non mancano e l’ambiente naturale si presta a questa destinazione". La decisione è alle istituzioni che dovrebbero recepire questo invito, dando agli studiosi e ai cittadini un Centro Studi Petrarcheschi: una meta di storici e letterati da tutto il mondo, con annesso un ostello caratteristico, potrebbe essere la perla culturale di una metropoli che spesso, nella frenesia di produrre reddito, si dimentica di essere stata la splendida città amata da Stendhal, la Milano dal passato glorioso. 

Un prezioso punto di riferimento della Cultura mondiale, in sintonia con l'indole universale del suo illustre inquilino.


Associazione Amici Cascina Linterno

Allegato Descrizione Punteggio
Il Giorno_PetrarcaLinterno.jpg
565.82 KB
0
Vota l'allegato
In risposta al messaggio di Gianni Bianchi inserito il 10 Giu 2010 - 08:31
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]