.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 41 ospiti collegati
.: Discussione: Pubblica Amministrazione e processi di aggregazione sociale

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Fabrizio Casavola

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Fabrizio Casavola il 21 Apr 2006 - 00:21
accedi per inviare commenti
Sono nuovo del forum, e forse rischio di finire OT. Mi sembra (correggetemi se sbaglio) che anche il verde pubblico rientri nei concetti esposti. Uno dei limiti di Milano è che il verde viene "rinchiuso" oppure spesso diventa "terra di nessuno". Gli stessi cittadini a volte ignorano che nelle loro zone ci sono parchi che sarebbero usufruibili, perché vengono visti come sorta di musei, da osservare distanti e con rispetto, o come discariche cammuffate. O altrimenti, in termine burocratico, è visto come area di "servizio", buono tanto per essere tenuto a prato o trasformato in parcheggio. Fabrizio Casavola
In risposta al messaggio di Pierfilippo Pozzi inserito il 6 Apr 2006 - 07:23
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]