.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 61 ospiti collegati
.: Discussione: Milano Expo 2015 e le infrastrutture: metropolitane, strade,...

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Luca Geoni

:Info Messaggio:
Punteggio: 1
Num.Votanti: 1
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Luca Geoni il 27 Ott 2010 - 15:18
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti
Suggerisco un'occhiatina al seguente video relativo alla città di Strasburgo, per capire la direzione che dovrebbe intraprendere Milano verso l'Expo:



noterete circolare l'Eurotram a 7 casse, ossia 35m come i nostri, in pieno centro; tra le altre c'è una via in leggera curva che ricorda da vicino Via Torino.... noterete che manca qualcosa: sì le auto. Divertitevi a contare quante se ne vedono in movimento nel filmato.
Noterete anche la ben diversa velocità commerciale e l'assenza di protezioni particolari per i pedoni (da noi abbiamo spesso balaustre nei viali perché se qualche pedone sbadato finisce sotto il tram rischia di pagare l'AtM, anziché il pedone per il disagio causato...), infatti là, come nel resto d'Europa, vige il principio di auto-responsabilità.
Ci sono anche ciclisti, che non piagnucolano perché temono di finire nella rotaia, ma per lo stesso principio, pedalano con la dovuta attenzione.

Una città del genere, apertamente pro-tram, risparmia: carburanti, misure anti smog, telecamere per telepass ed annessi e connessi, balaustre, investimenti per piste ciclabili, essendo ciclabili le strade stesse; lavori eterni per metrò

Altro che via i jumbo dal centro, via le auto dei non residenti!

IN TRAM WE TRUST
In risposta al messaggio di Luca Geoni inserito il 22 Ott 2010 - 13:46
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]