.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 69 ospiti collegati
.: Discussione: Perché censire cittadini italiani..solo perché rom?!

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Antonella Fachin

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Antonella Fachin il 5 Lug 2008 - 10:32
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti
Buongiorno Marco,

comprendo la Sua rabbia, ma non condivido il Suo ragionamento.
Anch'io sono stufa dei rapinatori, dei truffatori che ingannano gli anziani, dei pedofili, degli stupratori (lo sa che il 70% degli stupri a donne e minori avviene nelle pareti domestiche.... quindi sono compiuti da italiani?!?), dei furbi che non pagano le tasse (liberi professionisti, lavoratori autonomi, commercianti ... tutti italianissimi e poi a me, lavoratrice dipendente e ai miei genitori pensionati, tocca pagare di più per colpa degli evasori che sfruttano anche i servizi pubblici!!), degli sfruttatori di lavoro nero (del nord, del centro e del sud d'Italia), ..... e chi ne ha più ne metta.

Sarò una "personcina", come Lei mi ha definito (GRAZIE! data la mia mole.. mi ha fatto sentire così leggera!!Wink
MA ritengo che sia un gravissimo errore logico, mentale e una forma di disonestà intellettuale GENERALIZZARE.
CHI SBAGLIA, CHI VIOLA LE LEGGI DEVE RISPONDERE DEL SUO REATO DI FRONTE ALLA LEGGE.
NON DEVE IMPORTARE CHE SIA ITALIANO O STRANIERO, RICCO O POVERO, DI DESTRA O DI SINISTRA, DONNA O UOMO, CRISTIANO O MUSSULMANO...


INVECE,
sbagliamo quando diciamo che i ROM SONO TUTTI LADRI o, come dice Lei: "Questa gente, i rom, non vive secondo le nostre regole (ma forse quelli della mafia, della camorra e della 'ndrangheta vivono secondo le nostre regole? Anche se indossano camicia e cravatta e non usano più la coppola ma il computer?), non rispetta la nostra comunità (ma noi rispettiamo loro quando bruciamo le loro baracche e mettiamo a rischio la loro vita?), ma sta ai margini (sta o è lasciata ai margini della società, come una volta erano emarginati i disabili?) pronta a colpirci (wow Surprised) e fiera (anche! forse è fiera delle sue tradizioni e della sua storia!... ma quando chiedono la carità non mi sembrano molto fieri!) di essere al di fuori della legalità, "tanto non ci fanno niente" (mi sa che hanno qualcosa in comune con molti bulli e figli di papà italiani che fanno quello che vogliono e con molti delinquenti di alto borgo italiani che non scontano mai neanche 1 giorno di galera!!)

.... esattamente come non succede niente a chi butta carte e mozziconi per strada, a chi non raccatta le deiezioni dei propri cani."

Vede: Lei stesso quando parla di chi ruba negli appartamenti si riferisce all'intero popolo dei Rom "questa gente", ma quando parla degli altri usa il singolare "chi"... perchè non dice... questa gente, gli italiani, che butta carte e mozziconi per strada, che non raccatta le deiezioni dei propri cani?
All'estero quando gli italiani hanno dovuto migrare molti stranieri dicevano: ITALIANI MAFIOSI, ITALIANI LADRI, ITALIANI FANNULLONI!!
E noi italiani del nord spesso dicevamo: TERRONI SCANSAFATICHE, TERRONI MAFIOSI, LADRI .....
Ma Lei sa bene quanti italiani non hanno mai rubato niente a nessuno, hanno lavorato nelle miniere della Germania ehanno costruito i grattacieli di New York.
Lei sa bene quante persone originarie del sud sono oneste e lavoratrici e hanno sacrificato la loro vita per i valori di giustizia e rispetto del diritto.

Quindi, io ritengo doveroso, per non rifare gli errori del passato, separare le mele marce da quelle sane e non confondere CHI commette errori e  crimini con la sua appartenenza a un popolo o a una nazione.
Questo si chiama solo RAZZISMO e superficialità.

Cordiali saluti a tutte/i
Antonella Fachin
Consigliere di Zona 3
Capogruppo Uniti con Dario Fo per Milano
www.lasinistrainzona.it
In risposta al messaggio di Marco Abrate inserito il 4 Lug 2008 - 08:13
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]