.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 21 ospiti collegati
.: Discussione: Controlli anticlandestini sui mezzi pubblici

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Germana Pisa

:Info Messaggio:
Punteggio: 5
Num.Votanti: 1
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Germana Pisa il 31 Maggio 2008 - 15:46
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti
Mi ricordo con nostalgia i vigili di una volta che ci davano informazioni, che vedevamo come amici, magari contestavamo una multa, poteva succedere. Ma ci ispiravano fiducia, erano una figura amica, familiare, sostanzialmente a noi prossima, vicina, su cui poter contare.
Non sara' piu' cosi', credo.
Stamattina ero sulla 58 (no per favore, sulla 58 no, neanche sugli altri numeri.. non le voglio vedere le retate..), La 58 non poteva fermarsi alla sua fermata perche' li' stava parcheggiata un'auto di un cittadino milanese. Si diceva, sull'autobus, che purtroppo i vigili adesso li adoperano per altre faccende, invece che dare multe alla illegalita' su quattro ruote imperante.
e che noi cittadini non si e' molto d'accordo sul nuovo uso che si fa dei cari vigili urbani. 
Proprio cosi', signor Marino.
In risposta al messaggio di Antonio Marino inserito il 30 Maggio 2008 - 15:56
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]