.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 28 ospiti collegati
.: Discussione: Nidi a Milano e sicurezza in periferia

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Daniela Salvetti

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Daniela Salvetti il 10 Dic 2007 - 11:52
Leggi la risposta a questo messaggio Discussione precedente · Discussione successiva

Grazie comune per aver dato alla nostra famiglia un posto al nido convenzionato "Il vascello dei bambini".
Certo, la disperazione della mia famiglia era tale che il comune ci ha proposto di richiedere una sistemazione ai nidi convenzionati, in attesa di un posto in quello pubblico di zona (Meleri).
Grazie a Dio siamo riusciti ad ottenere un posto, e la mia famiglia ringrazia.
Solo che io e mio marito siamo andati a vedere dove si trova.
Si trova in periferia. Arrivano gli autobus 66 o 45.
Con la 45 si percorre una strada poco frequentata, la via Zama, si arriva in  Via Bonfadini, percorrendone la parte che costeggia l'accampamento nomadi, per poi scende ad una fermata in cui non c'è nemmeno un marciapiede e percorrere un tragitto abbastanza lungo in cui, a parte gli orari d'ufficio, a piedi abbiamo visto solo molti uomini extracomunitari che vivono e dormono nei campi li dietro.
E' vero, fra le varie proposte (forse 4 ) di nidi convenzionati in zona, ho scelto questo e uno in via Piranesi. Il comune infatti ci ha dirottati qui, non avendo alternative, ma io ho paura a percorrere a piedi con un bimbo di 7 mesi quel pezzo di strada.
Qualcuno vigila in quella zona?
E se ci succede qualcosa?
Io ho paura, quella strada mi fa paura, escono continuamente uomini da dietro quei prati ed io ho paura.
Cosa facciamo, devo rinunciare al nido?