.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 76 ospiti collegati
.: Discussione: Nuove rotte aeree e rumore a Lambrate e dintorni

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Giuseppe Larovere

:Info Messaggio:
Punteggio: 15
Num.Votanti: 3
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Giuseppe Larovere il 23 Nov 2007 - 11:36
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti
Aggiungiamo che durante questa commissione in Comune, maggioranza ed opposizione sono state fortemente critiche sul fatto che il Comune debba sostenere il disagio del cambio delle rotte da Linate e sicuramente anche gli enormi costi della consulenza e della sperimentazione.

Fra l'altro la commissione, se non sbaglio, è stata richiesta a Maggio e continuamente rimandata. Arriviamo a Novembre e l'assessore Croci ci lascia nel bel mezzo della discussione.

Più si dilatano i tempi, più il problema si diluisce, la gente si stanca e si arrende alle decisioni prese sopra la propria testa. E' un classico. !

Presente alla commissione l'ing Tamburro della Air Support consulente del Comune di Milano che fra le tante spiegazioni tecniche, ha ribadito che il disagio per i cittadini delle zone interessate a questi cambiamenti è nullo.

I consiglieri del Comune , alcuni consiglieri di di zona 3 che assistevano in commissione e alcuni cittadini hanno contestato questa affermazione. Fra l'altro la sperimentazione , che è iniziata il 27 di Settembre e che durerà 6 mesi,avviene principalmente nel periodo invernale quando le finestre delle abitazioni rimangono chiuse. In estate il disagio aumenterà fortemente.

"Il problema è stato causato da scelte politiche al fine di agevolare questo o quel comune e questo o quell'ospedale. E' la politica che deve recedere da questa inspiegabile decisione." Condivido questa affermazione.


Mi auguro che si riesca a fare una commissione non solo in Comune, ma anche in CDZ3 presente l'assessore Croci.


Mi permetto di chiedere ai partecipanti a questo forum di intervenire per far sentire la voce del disagio con l'indicazione del quartiere dove abitano.

Inoltre chiedo se è possibile conoscere questa vicenda sin dall'inizio. Aiuterebbe molto. Ci sono senz'altro persone che conoscono a fondo la materia.

Abito nel quartiere Rubattino e c'è la tangenziale senza barriere antirumore . Lascio a voi immaginare la situazione di inquinamento acustico e ambientale messi insieme.

Cordiali saluti
Giuseppe Larovere
In risposta al messaggio di Pierfrancesco Maran inserito il 22 Nov 2007 - 17:45
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]