.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 40 ospiti collegati
.: Discussione: Nuove rotte aeree e rumore a Lambrate e dintorni

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Maurizio Geneletti

:Info Messaggio:
Punteggio: 10
Num.Votanti: 2
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Maurizio Geneletti il 16 Dic 2009 - 11:22
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti
Riporto dal sito di "ADUC" :
 
Il rumore degli aerei non è solo fastidioso. Ammala. Una corposa indagine realizzata dall'epidemiologo Eberhard Greiser, a cui il settimanale Der Spiegel ha avuto accesso, dimostra un notevole aumento di malattie cardiovascolari e ictus nelle persone che abitano vicino ad un aeroporto. Lo studio, voluto dal ministero dell'Ambiente, ha esaminato i dati clinici di oltre un milione di assicurati al sistema sanitario, residenti nei pressi dello scalo Colonia/Bonn. Risultato: una quarantenne, sottoposta a 60 decibel durante il giorno, ha un rischio pressoché doppio di finire in ospedale per curarsi di una malattia cardiocircolatoria; negli uomini il rischio sale al 69%, ma nelle donne aumentano anche i tumori al seno e le leucemie. Eppure 60 decibel non sono un volume particolarmente alto; corrispondono a una discussione animata in un locale pubblico. Però bastano, col tempo, a compromettere seriamente la salute
In risposta al messaggio di Fabio Zanini inserito il 9 Dic 2009 - 12:54
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]