.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 29 ospiti collegati
.: Discussione: Limitazioni al traffico veicolare privato

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Paolo Ramella

:Info Messaggio:
Punteggio: 15
Num.Votanti: 4
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Paolo Ramella il 20 Dic 2005 - 10:59
Leggi la risposta a questo messaggio Discussione precedente · Discussione successiva

Il problema del traffico, anche se già accennato in altre proposte o risposte, merita un messaggio tutto suo. Penso che l'istituzione di una forma di limitazione al traffico veicolare privato debba essere seriamente messa in cantiere. E forse, si potrebbe anche avere il coraggio di "prendere il toro per le corna" e guardare molto avanti legiferando in maniera che la circolazione nella nostra città o comunque nel territorio metropolitano diventi un esempio di buon senso e tecnologia. Infatti, se con ticket di ingresso, chiusura costante del centro storico e magari targhe alterne riusciremmo a convincere le persone ad utilizzare i mezzi pubblici, potenziandoli laddove risultino carenti per frequenza e collegamento, con leggi ad hoc che stimolino maggiormente l'utilizzo dl combustibile ecologico tipo metano o idrogeno da parte dei mezzi pubblici (bus e taxi) e iniziare seriamente all'uso, almeno nella parte pi centrale della città, di mini bus elettrici. Insomma, la limitazione del traffico privato deve trovare dall'altra parte pronta l'alternativa dei mezzi pubblici efficienti e possibilmente ecologici. Sono costi che per un'area ricchissima quale quella milanese non sono impossibili. Ma qui deve arrivare la volontà politica.