.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 38 ospiti collegati
.: Discussione: Bacone: l'anagrafe nel bel mezzo della scuola!

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Carla Recchia

:Info Messaggio:
Punteggio: 5
Num.Votanti: 1
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Carla Recchia il 31 Maggio 2007 - 12:31
accedi per inviare commenti
Condivido le osservazioni e ne aggiungo un'altra. Pochi mesi fa durante un viaggio in Israele ho visto la polizia presidiare le scuole per tutelare i bambini da eventuali attentatori. La cosa non mi è piaciuta, i bambini non dovrebbero frequentare luoghi dove è necessario ricorrere a forze di polizia per proteggerli. Ma LA' non hanno scelta.......come è possibile che QUI i nostri amministratori fanno scelte non ponderate e poi devono ricorrere a tali misure? PERCHE' LE NECESSARIE VALUTAZIONI NON SONO STATE EFFETTUATE PRIMA? NON OCCORRE PRENDERE LE DECISIONI SOLTANTO DOPO AVER ESAMINATO CON CRITERIO LA SITUAZIONE? PERCHE' SI PRENDONO LE DECISIONI IN MODO AVVENTATO E CON CONSEGUENZE SULLA CITTADINANZA?
In risposta al messaggio di Daniela Calvanico inserito il 31 Maggio 2007 - 11:46
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]