.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 35 ospiti collegati
.: Discussione: Una sede per le Giacche Verdi al Parco Lambro

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Gianluca Boari

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Gianluca Boari il 27 Maggio 2007 - 20:01
accedi per inviare commenti
Sono venuto a conoscenza di nuovi particolari inerenti il cessato rapporto tra Provincia di Milano e l’Associazione Nazionale Giacche Verdi Onlus – Raggruppamento Regionale della Lombardia.


L’associazione era presente all’Idroscalo dai tempi della gestione Colli, quando il parco era stato riqualificato. La stessa sede (una casupola ristrutturata e qualca stalla) era stata allestita per iniziativa dell’allora assessore Cesare Cadeo.

Come riportato anche su Libero di domenica 27 maggio l’associazione aveva dichiarato già mesi fa alla Provincia che sarebbe stata disponibile a rinunciare al contributo annula di 50mila euro impegnandosi comunque a continuare la propria attività di pattugliamento e il battesimo della sella per bambini e portatori di handicap. L’attività di pattugliamento era stata definita “indispensabile” dallo stesso Penati fino a poco tempo fa come riferisce il consigliere provinciale azzurro Max Bruschi.


Le Giacche Verdi, la cui convenzione non è stata rinnovata senza alcuna spiegazione, hanno dichiarato sempre su Libero che in ogni caso a questo punto <<non è più nostra intenzione proseguire nella collaborazione con questa amministrazione>>.


Sono entrato anche in possesso di una lettera che l’associazione S.C.U.D.O. Onlus (Sostegno – Condivisione – Unione – Diversamente abili – Oggi) ha inviato il 2 maggio all’Assessore Irma Dioli, a Filippo Penati e al Presidente del Consiglio Provinciale Vincenzo Ortolina (documento in allegato).

L’Associazione S.C.U.D.O. segnala il proprio rammarico in quanto non sarà più possibile realizzare <<anche quest’anno, come negli anni passati, una manifestazione a nostro favore nella propria sede presso l’Idroscalo di Milano>>. Alla manifestazione a favore dei portatori di handicap avevano aderito ben dodici associazioni dedite all’aiuto delle persone <<coinvolgendo un ragguardevole numero di persone, stimabili tra le trecento e le trecentocinquanta>>.


La lettera si conclude chiedendo alla Provincia la possibilità di organizzare comunque l’iniziativa  prevista per il mese di giugno, pur senza il giro a cavallo considerato <<il momento più qualificante della manifestazione>>.


Concludo informando che l’Associazione Giacche Verdi ha inviato formale richiesta al Sindaco e agli assessori competenti del Comune di Milano per chiedere una sede presso il Parco Lambro.

Seguendo quanto richiesto dal Consiglio di Zona 3.

Letizia ridai ai milanesi ciò che Penati ha tolto!

Gianluca Boari
Tel. 392 0319092
www.gianlucaboari.it

In risposta al messaggio di Gianluca Boari inserito il 25 Maggio 2007 - 19:59
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]