.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 66 ospiti collegati
.: Discussione: Difesa Sindaco Moratti (manifestazione sicurezza)

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Enrico Vigo

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Enrico Vigo il 23 Mar 2007 - 06:43
accedi per inviare commenti
Condivido le sue argomentazioni Dott.Valdameri, e sottolineo l'inadeguatezza del Corpo di Polizia Locale in numero, mezzi e livello di rassegnazione ad intervenire.

Infatti gli interventi, escludendo gli incidenti stradali gravi, sono quasi tutti tardivi o in alcuni casi inevasi (parchi).

Probabilmente prima ancora della Polizia, CC e GDF (corpi a cui i mezzi vanno comunque adeguati),  Milano ha bisogno di qualificare e irrobustire la Polizia Locale alle sue diette dipendenze, e per far questo bisogna tagliare sprechi, viaggi e manifestazioni inutili, dimagrire nel molto superfluo del bilancio comunale.

Ebbene che la manifstazione sortisca anche una profonda autocritica del Sindaco Moratti stessa, bisogna puntare di più i riflettori sulla Polizia Locale.

Certo 15 anni di Centrodestra a Milano ed in Regione, cominciano ad essere un bagaglio anche troppo ingombrante di scarsi risultati.

Concludo che non ho più voglia di sopportare il pagamento occulto di riscatti ai terroristi per liberare i giornalisti ostaggi, vedere aerei del Ministero degli Esteri (costosi da pazzi) per trasprtare un giornalista liberato a casa.

Che vergogna tutto questo, quando milioni di pensionati fanno la fame in Italia, e le famiglie sono allo stremo.
 
Chi dobbiamo ringraziare? Prodi e D'Alema, e prima Berlusconi e Frattini?
In che mani siamo cari concitadini !

Cambia lo schieramento ma lo stile dello spreco resta lo stesso, sulla nostra pelle.

8.000 soldati all'estero in missione, riportiamoli subito a casa, senza se e senza ma, pensiamo di più allo sviluppo dell'Italia ed alla cooperazione internazionale.

Enrico Vigo
In risposta al messaggio di Angelo Valdameri inserito il 22 Mar 2007 - 09:37
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]