.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 50 ospiti collegati
.: Discussione: Un "buco nero" nella viabilità, Zona Tre Castelli direzione Bucinasco

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Angelo Valdameri

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Angelo Valdameri il 1 Nov 2006 - 19:24
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti
Abbiamo presentato non più tardi di 15 gg fa una mozione in Consiglio di zona che chiede al presidente Girtanner di attivare le strutture comunali affinché si dia il via al progetto esecutivo ed all’apertura del cantiere delle nuova bretella Buccinasco-Merula-Chiodi. E’ inserita nel bilancio triennale delle OO.PP. da realizzare con un costo di €. 18, 600 milioni di euro. Sono non più di 500 metri, a 4 corsie nei 2 sensi di marcia. Purtroppo ogni anno viene rimandata per mancanza di soldi che invece vengono trovati per realizzare cattedrali nel deserto che danno lustro e visibilità ai soliti noti costruttori. Per esempio lo scavalco Giordani dell’arch.Rossi costato alcuni milioni di euro con una frequenza di poche centinaia di mezzi al giorno.Le iniziative di sensibilizzazione e protesta nel quartiere per il troppo traffico, il rumore e l’inquinamento sono state organizzate dai comitati di quartiere di zona e non escludo che a breve se ne organizzino delle altre. Sullo stesso piano è l’ormai da 5 anni rimandato progetto di riqualificazione del Parco Teramo, progetto faraonico del costo di ca.10 milioni di euro. Rinnovo l’invito a partecipare alle commissioni del consiglio di zona. Saluti, Valdameri
 

In risposta al messaggio di Enrico Vigo inserito il 21 Ott 2006 - 05:31
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]