.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 36 ospiti collegati
.: Discussione: Prostituzione sulle strade

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Marco Morandi

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Marco Morandi il 16 Apr 2007 - 20:20
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti
Quello che forse ti sfugge è che in Italia la prostituzione è legale, quindi chiedere ad una pattuglia di fare non so che cosa a una ragazza che ha il diritto di prostituirsi è come se io chiedessi alla polizia di impedire a te di attraversare Milano o prendere un caffe' al bar.


Il problema sta nella legislazione a livello nazionale, per cui si potrebbe definire meglio l'area giuridica della prostituzione, che (come è noto) è oggi frutto dell'aver abrogato la legge merlin e non di una scelta (in questo campo qui da noi non si è mai voluto scegliere.)

Difficile che a breve si possa realizzare questo riempimento di vuoto legislativo. Nel frattempo ogni soluzione provvisoria o alla meno peggio trova stenui avversari. Ricordo che Albertini avava proposto l'area a luci rosse per consentire meno prostituzione davanti alle case, nei luoghi di passaggio e permettere un maggior controllo.
Non era la soluzione, ovviamente, ma forse un passo avanti.
Apriti o Cielo!
ciao
MM
In risposta al messaggio di Pino D'Alfonso inserito il 13 Set 2006 - 13:42
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]