.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 90 ospiti collegati

.: Eventi

« Agosto 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
.: DIJANA PAVLOVIC
Inserito da Dijana Pavlovic il Dom, 07/05/2006 - 23:58
La mia lista:
UNITI CON DARIO FO PER MILANO
Simbolo lista:
DIJANA PAVLOVIC
Dove mi candido:
CONSIGLIO COMUNALE DI MILANO
Foto Candidato:
DIJANA PAVLOVIC
Io in breve:
Nata nel 1976 in Serbia, vi ho vissuto e studiato fino al ’99, laureandomi alla “Facoltà delle Arti Drammatiche” di Belgrado. Dal 1999 vivo e lavoro come attrice a Milano.
Cosa ho fatto finora nella vita:
  • In Italia, dalla stagione ‘99/2000 ad oggi ,  dopo aver ottenuto la  “Segnalazione di merito” al “Premio Teatrale Hystrio”, recita in lingua italiana, in alcune produzioni cinema e Tv  –  nel film corto “Quando si chiudono gli occhi”, regia di B. Catena, in concorso alla 57a Mostra D’Arte Cinematografica di Venezia ; protagonista nella fiction  “La squadra” (prod. Rai)  –   e in varie produzioni teatrali  –  la favola “Il brutto anatroccolo” (per  le scuole) “Il tartufo” e “Il medico per forza” di Moliére ; ne “La domanda di matrimonio” di  Cechov , regia di R. Trifirò ;  ne “Le lacrime amare di Petra Von Kant” di Fassbinder, al Teatro Elfo di Milano, regia di F. Bruni e E. De Capitani ;  ne "Le serve" Genet , al Teatro Out Off di Milano, regia di L. Loris ;  ne “ La felicità coniugale” di Anton Cechov, al Teatro Parenti di Milano, regia di R. Trifirò ; ne “Mozart e Salieri/Il convitato di pietra” , di A. Puskin, regia di  G. De Monticelli . 2004 : “ Dispetto d’amoredi Molière  (Ascagne), regia di Monica Conti.  Produz. Teatro St. di Ivrea .2005 :  partecipa al film “Provincia meccanica” di Stefano Mordini.   2006Una ragazza d’orodi T.Olear. Regia di Tatiana Olear  (a Milano Spazio Zazie in Aprile).
Vi spiego perchè mi candido:

Per storia personale, per formazione culturale e professionale, mi occupo anche della cultura Rom,  e questo mi ha avvicinato all’associazione “Opera Nomadi” presente da anni sul  territorio milanese.
Oltre a promuovere la cultura e la letteratura Rom, lavoro come mediatrice culturale in una scuola elementare: vi ho trovato una divisione antica e profonda, fra popolazione Rom e città, una mancanza di comunicazione e diffidenza reciproche per la mancanza di volontà delle istituzioni di affrontare questo problema in modo serio e progettuale, danneggiando non solo la popolazione Rom, ma anche i cittadini che ne soffrono la presenza.
Io come Rom e come milanese non posso ignorare quello che ho visto e voglio tentare di creare un ponte, anche piccolo tra queste due parti. Per questo, senza mai prima aver avuto a che fare con la politica, ho deciso di candidarmi al Consiglio Comunale di Milano perché questa è la città che mi ha accolto in modo generoso quando sono arrivata da Belgrado ed è diventata la mia città, il luogo che amo.
La lista UNITI CON DARIO FO PER MILANO, che sostiene BRUNO FERRANTE, esprime, fra gli altri, anche questo bisogno  e lo ritiene così importante da offrire la candidatura a una cittadina italiana di origini Rom, che si propone di lavorare per creare rapporti positivi fra la città e la comunità Rom.

E-Mail Candidato:
dijana.pavlovic@fastwebnet.it