.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 97 ospiti collegati
.: Stazione Carabinieri di Porta Genova: Moratti, De Corato e Moioli a inaugurazione nuova sede
Segnalato da:
Oliverio Gentile - Giovedì, 27 Maggio, 2010 - 15:55
Di cosa si tratta:
Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

STAZIONE CARABINIERI DI PORTA GENOVA. DOMANI MORATTI, DE CORATO E MOIOLI ALL’INAUGURAZIONE DELLA NUOVA SEDE

Milano, 27 maggio 2010 – Domani, venerdì 28 maggio, alle ore 11.45, in via Bartolomeo d’Alviano, 80, il Sindaco Letizia Moratti, il vice Sindaco Riccardo De Corato e l’assessore alla Famiglia, Scuola e Politiche Sociali Mariolina Moioli interverranno alla cerimonia di inaugurazione della nuova sede della Stazione Carabinieri di Milano Porta Genova.

P.S.


Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

CARABINIERI, STAZIONE “PORTA GENOVA”. IL SINDACO ALLA CERIMONIA DI INAUGURAZIONE DELLA NUOVA SEDE. MORATTI: “NUOVO PRESIDIO DI SICUREZZA E LEGALITÀ”

Milano, 28 maggio 2010 – “L’inaugurazione di oggi è stata l’occasione per rinnovare l’omaggio e l’affetto, il mio e quello di tutta la città, ai Carabinieri che con la loro professionalità rappresentano i più alti valori morali, l’abnegazione e la fedeltà alle istituzioni”. Così il Sindaco Letizia Moratti è intervenuta, in via Bartolomeo d’Alviano, civico 80, alla cerimonia di inaugurazione della nuova sede della Stazione “Porta Genova” del Comando provinciale dei Carabinieri di Milano, concessa dall’Azienda di Servizi alla Persona “Golgi Redaelli”.

Il caratteristico e suggestivo schieramento dei Reparti e della Fanfara dell’Arma ha reso omaggio al Gonfalone della Città di Milano e ai rappresentanti delle diverse istituzioni civili e militari presenti. Alla cerimonia, tra gli altri, sono intervenuti  il vice Sindaco Riccardo De Corato, l’assessore alla Famiglia, Scuola e Politiche Sociali Mariolina Moioli, il presidente del Consiglio comunale Manfredi Palmeri, il Prefetto di Milano Gian Valerio Lombardi

“La nuova Stazione dei Carabinieri di Milano Porta Genova – ha dichiarato il Sindaco –, è un distretto del bene. Un nuovo presidio di sicurezza e legalità che riconferma la vocazione di Milano a città sicura e vivibile, modello virtuoso in tema di politiche di sicurezza urbana. Un modello che si fonda su una collaborazione strategica e sinergica tra militari, Forze dell’Ordine e associazionismo di quartiere. Un’attenzione e un impegno a cui le Istituzioni devono dare ulteriore efficacia con strumenti legislativi. Penso alle recenti ordinanze di via Padova e via Sarpi che hanno dato risultati già molto positivi”.

La nuova sede del presidio, che sostituisce quella di via Egadi, è all’avanguardia e adeguata alle esigenze tecnico-operative dell’Arma.

“Oggi Milano – ha concluso il Sindaco –, grazie alla disponibilità del Governo, può contare, inoltre, su oltre 600 soldati che presidiano la città. Una presenza importante e un efficace deterrente, basti pensare che nelle vie pattugliate dall’esercito si registra un calo dei reati pari al 40%”.

“L’inaugurazione di questa nuova caserma – ha dichiarato il vice Sindaco e assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato – rappresenta per Milano un ulteriore passo avanti verso la sicurezza. E si aggiunge alle tante iniziative che l’Amministrazione milanese ha potuto realizzare contro degrado e criminalità predatoria grazie alla costante e rafforzata collaborazione con le Forze dell’ordine. Penso prima di tutto ai controlli congiunti con la Polizia Locale nelle vie a rischio, nei mercati, nei parchi cittadini. Ma penso soprattutto al contributo che Polizia di Stato e Carabinieri hanno dato in aree periferiche critiche, grazie alla realizzazione da parte del Comune di caserme e commissariati nel perimetro esterno della città. La cosiddetta ‘cintura della sicurezza’. Undici edifici costruiti proprio nelle zone dove c’è maggior bisogno. Due esempi per tutti. Il commissariato di via Satta, nel cuore di Quarto Oggiaro, da cui sono partite importanti indagini e numerosi arresti nei confronti dei boss che gestivano spaccio di droga nel quartiere e altre attività criminali. Ma anche il commissariato di via Primaticcio che sta dando eccellenti risposte e svolgendo un ottimo servizio di presidio del territorio”.

 “L’inaugurazione di oggi mi offre l’occasione di unirmi ai ringraziamenti rivolti agli uomini e alle donne delle forze dell’ordine, - ha commentato l’assessore Mariolina Moioli - per l’impegno profuso quotidianamente nel gravoso compito di assicurare sicurezza a tutti noi. Si tratta di un compito impegnativo, in parte condiviso con le realtà sociali presenti sul territorio, promosse dall’Amministrazione comunale, per garantire la sicurezza e il benessere di tutti i milanesi”. 

“Questa nuova stazione – ha affermato il Presidente Manfredi Palmeri – è condizione per un rafforzamento permanente della sicurezza e della legalità in zona. Insieme all’azione delle Forze dell’Ordine è importante la collaborazione dei cittadini: devono avere fiducia nelle Istituzioni e proseguire nel fornire indicazioni utili contro i reati diffusi, contribuendo così ad eliminare quelle ‘zone franche’ che non possono continuare ad essere presenti in una città civile”.
Dove:
Via Bartolomeo d’Alviano, 80
Quando:
Venerdì 28 Maggio - 10:45