.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 70 ospiti collegati
.: Linea Diretta con il Consiglio di Zona 3
:Info Utente:







Inserito da il Inserito da Oliverio Gentile il Mar, 21/06/2011 - 21:58

... vedi la relativa news per saperne di più e partecipa subito al nuovo forum (magari trasferendo lì le questioni rimaste aperte che ti stanno a cuore)!
Smile
Oliverio

In risposta al messaggio di inserito il
:Info Utente:







Inserito da il Inserito da Marco Morandi il Mar, 17/05/2011 - 17:30

non so chi prenderà il posto dell'attuale consiglio, ma spero che prenda di petto una situazione catastrofica per la zona tre.
Le precedenti amministrazioni locali la stanno spogliando di tutto:

-chiuso l'istituto di arti grafiche (non si fa più grafica?)

-il politecnico sposta di anno in anno dei suoi pezzi alla Bovisa (la business)

-se ne va la facoltà di Veterinaria 

-Formigoni vuol portar via le uniche due cliniche pubbliche (Istituto tomori e Besta, lasciando una voragine)

-chiusa la mensa universitaria (costa troppo ristrutturarla)

-ridimensionati i pochi mezzi pubblici (accorciata la 93) senza che si rafforzi alcunchè

-al posto della biblioteca europea = condomini diligresti

-la città del gusto = abbiamo scerzato

-la linea 4 del MM = facciamo una puntata a "chi l'ha vissto?"

-la stazione forlanini FS = sparita dai radar (provate a fare una ricerca su google e vedrete di quando sono le ultime notizie)

In molti anni le uniche cose fatte sono qualcosa a metà tra lo scherzo e qualcosa al di là di ogni decenza. Prendiamo il caso del sottopasso di Lambrate: come uscite dai tornelli vi trovate davanti a 15 gradini. Poi c'è un tratto a piedi ed ecco due tapis roulant! (Non ho ancora capito se è un pesce d'aprile o i progettisti hanno fatto sul serio. Ma se ne sarà accorta la Moratti & C.  quando l'hanno inaugurato???

In cosa si trasforma questa zona? In un dormitorio dove per fare qualunque cosa occorre andare alla Bovisa o a Garibaldi (stazione dle resto pessimamente servita per chi non abita nella zona nord) ???

Ripeto che non sono una persona orientata politicamente (e ancor meno lo sono per questioni amministrative) ma se io fossi stato un consigliere di zona non avrei osato neppure  ricandidarmi.
Speriamo in meglio (spes ultima dea)

cordialità
MM

-

In risposta al messaggio di inserito il
:Info Utente:







Inserito da il Inserito da Giusy Calvi il Lun, 09/05/2011 - 09:23

Ieri mattina ho fatto una passeggiata al parco lambro col mio cane e mio marito.
Abbiamo passeggiato nella seconda area del parco, in prossimita' della capanna dello zio Tom, e con ns grande dispiacere abbiamo notato tutto il degrado del parco.
Non c'è alcun controllo, e non ci sono guardie del verde che facciano rispettare l'ordine e la pulizia .
Ci sono frotte di extracomunitari (per la maggior parte filippini e peruviani) che accendono fuochi (proibiti) per barbecue, mangiano e buttano piatti e stoviglie di plastica e bottiglie di vetro tranquillamente nei prati.
Mancano contenitori per rifiuti .
Inoltre, al primo ingresso del  parco lambro, la zona  (adibita ad area cani) è diventata un acquitrino, per l'abbassamento della falda acquifera. Immaginate questa estate il proliferare delle zanzare!!!
Non è possibile ripristinare come una volta il bellissimo laghetto?
Un'altra proposta sarebbe di creare e recintare  aree adibite a barbecue e nei giorni festivi far pagare una quota d'accesso, in tal modo si eviterebbe tanto degrado e tali zone sarebbero custodite.
Siamo in atmosfera di elezioni comunali e tutti sono alla rincorsa per candidarsi
Lancio un appello a chi veramente si candida perche' crede di cambiare qualcosa e lavora sodo per migliorare la citta'.
Grazie
Giusy Calvi

In risposta al messaggio di inserito il
:Info Utente:







Inserito da il Inserito da Pietro Riccio il Mer, 13/04/2011 - 11:15

Ciao a tutti e complimenti per il forum. Mi avete fornito spunti ed informazioni molto utili, cosi' mi chiedevo se voi sapeste dove posso trovare informazioni aggiornate sull'ubicazione dell'autobus del Comune, InfoMilano.
La loro pagina e' aggiornata al 30 settembre 2010

http://www.comune.milano.it/dseserver/infomilano/index.html

e dato che sul pullman si dovrebbero trovare alcuni servizi interessanti, volevo mettere le tappe di InfoMilano sul mio blog.
Grazie per ogni informazione che potrete darmi

Pietro

In risposta al messaggio di inserito il
:Info Utente:







Inserito da il Inserito da Luca Greco il Lun, 21/03/2011 - 17:22

Buongiorno,

 oggi ho verificato che i lavori sembrano procedere per un allargamento del ponte sul Lambro direzione Milano. Infatti, sono state ripulite le zone di riva limitrofe con tanto di abbattimento di un albero (!) e di un cartellone pubblicitario.

 Dai pochi dettagli sul progetto reperibili in rete (http://proiter.eu/assets/files/PDF-Pubblicazioni/ristrutturazione_lambrate.pdf) non si fa menzione di questa possibilità (nel dettaglio, riferirsi alla descrizione delle rampe C e D).

 E' possibile avere delucidazioni in merito? O, perlomeno, se sia possibile avere il design del progetto definitivo.

 Inoltre, come già richiesto da un altro utente, è possibile sapere i tempi di realizzazione delle opere in corso? Quelle riferite dal comune sono ferme al 2009.....

In risposta al messaggio di inserito il
:Info Utente:







Inserito da il Inserito da Enrico Lelli il Lun, 21/03/2011 - 10:34

Segnalo che da più mesi le strisce gialle in via Regina Giovanna davanti alla piazza Santa Francesca Romana non sono state ridipinte dopo la bitumazione.

Segnalo inoltre che i cartelli di sosta vietata per uso pubblico del suolo non vengono sollecitamente rimossi al termine del periodo

Grazie mille

Enrico Lelli

In risposta al messaggio di inserito il
:Info Utente:







Inserito da il Inserito da Adriana Bianchi il Lun, 14/03/2011 - 14:37
Sabato pomeriggio, passeggiando per via Ronchi/Piazza Udine, ho notato dei volantini lasciati sui parabrezza delle macchine parcheggiate. Si parlava in tono molto polemico del degrado della zona, degli schiamazzi notturni, delle scritte sui muri e di tanti altri problemi per i quali si chiede a gran voce un intervento del sindaco Moratti. I volantini erano firmati da Comitato Lambrate, ma senza alcun riferimento, o indirizzo e-mail cui mandare una eventuale propria adesione alla protesta. Qualcuno sa darci maggiori informazioni su questo Comitato e la sua opera? grazie cordiali saluti

In risposta al messaggio di inserito il
:Info Utente:







Inserito da il Inserito da Oliverio Gentile il Dom, 27/02/2011 - 00:57

Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

Zona 3

Taglio del nastro al C'entro per Cento

Il Sindaco Letizia Moratti, insieme con l’assessore alle Aree cittadine e Consigli di zona Andrea Mascaretti e il presidente di Zona 3 Pietro Viola, ha inaugurato il nuovo Centro di Aggregazione Giovanile in via Tommaso Pini

Milano, 26 febbraio 2011 – “Una risposta concreta dell’Amministrazione alle esigenze dei giovani della nostra città, in linea con i tanti Centri di Aggregazione Giovanile che abbiamo già aperto in questi anni che hanno dimostrato di saper soddisfare le richieste dei più giovani di incontrarsi e socializzare in luoghi sicuri, attrezzati e accoglienti”. Così il Sindaco Letizia Moratti, insieme con l’assessore alle Aree cittadine e Consigli di zona Andrea Mascaretti e il presidente di Zona 3 Pietro Viola, ha inaugurato il nuovo Centro di Aggregazione Giovanile di Zona 3 “C’entro per Cento”, di via Tommaso Pini, 1.

Dopo tanti anni la Zona 3 è riuscita, nel corso di questa legislatura, a creare un CAM (Centro di Aggregazione Multifunzionale) e un CAG (Centro di aggregazione giovanile) nella zona. A marzo 2009 infatti è stato aperto il primo CAM di Valvassori Peroni, oggi invece è stato inaugurato il CAG (Centro di Aggregazione Giovanile) di via Pini,1.

“Milano conta 25 centri dedicati ai giovani – ha proseguito il Sindaco –, dove lavorano quotidianamente decine di educatori che con grande professionalità organizzano corsi di sostegno scolastico, attività sportive, laboratori e attività esterne. Oggi i nostri ragazzi possono contare su un centro in più, dedicato esclusivamente a loro. I giovani sono il futuro della nostra città e creare servizi che li aiutino a crescere in armonia con gli altri, che promuovano una socialità sana ed equilibrata significa investire in una Milano che sarà sempre quella metropoli civile, accogliente e generosa che conosciamo e amiamo”.

“Un momento importante per i cittadini della Zona 3 – ha detto l’assessore Mascaretti –. Da oggi infatti anche loro avranno un Centro di aggregazione giovanile, uno spazio dove incontrarsi, frequentare corsi, trascorrere piacevolmente il tempo libero scegliendo tra le numerose attività messe loro a disposizione dalla nostra amministrazione”.

“Tanti corsi rivolti ai giovani, - conclude Mascaretti - dallo skateboarding, al calcio, alla pallavolo, all’hip hop, alla musica. Ma non solo, “C’entro per Cento” offre anche spazi studio, laboratori creativi - espressivi, gite e tante altre iniziative.”

“In questa legislatura si è colmata una lacuna storica della Zona 3 – dice il Presidente del Consiglio di Zona 3, Pietro Viola – Abbiamo infatti inaugurato il Centro Anziani nel 2008, il CAM (Centro di aggregazione Multifunzionale) Valvassori Peroni con la biblioteca nel 2009 e il Centro di Aggregazione Giovanile nel 2011, fortemente voluto dal Consiglio di Zona, in un quartiere periferico della Città con grande soddisfazione degli utenti e delle istituzioni”.

L’edificio è strutturato su due piani: il piano terra con una grande palestra ed il primo piano con gli spazi per i corsi. La struttura è rivolta ai ragazzi dagli 11 ai 24 anni e offre numerose attività: teatro, calcio, pallavolo, corsi di hip hop, informatica di base, qwan ki do, parkour (disciplina acrobatica), skate boarding. C’entro per Cento è aperto dal lunedì alla domenica dalle 14 alle 19. La sera del venerdì è dedicata alla musica con corsi di chitarra, percussioni ed esibizioni delle band.

In risposta al messaggio di inserito il
:Info Utente:







Inserito da il Inserito da Benedetta Borsani il Mer, 23/02/2011 - 14:09

Segnalo che il 18 e il 19 febbraio Amsa ha eseguito un intervento di pulizia straordinaria e dettagliata con getto e soluzioni su Piazza Leonardo da Vinci, lavando giochi, manufatti e marciapiedi.

In risposta al messaggio di inserito il
:Info Utente:







Inserito da il Inserito da Oliverio Gentile il Mar, 22/02/2011 - 12:10

Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

DAL COMUNE UN BANDO PER SOSTENERE I “GIORNALI DI ZONA”

Milano, 22 febbraio 2011 – Il Comune di Milano ha aperto un bando per sostenere l’editoria e l’informazione periodica locale. Sedicimila euro verranno messi a disposizione dei 13 migliori progetti redazionali che parteciperanno alla selezione. In questo modo il Comune intende valorizzare l’attività di informazione svolta dai “giornali di zona”. 

“Ritengo importante incentivare una comunicazione dedicata alle zone – afferma l’assessore alle Aree cittadine e Consigli di zona Andrea Mascaretti -. Che sia rivolta soprattutto a quelle persone che non utilizzano Internet e non sempre riescono ad avere tutte le informazioni sui servizi erogati dal Comune. Puntiamo in questo modo a prevedere una comunicazione istituzionale all’interno delle testate di zona".

Il bando è pubblicato su www.comune.milano.it nella sezione “Bandi” alla voce “Contributi”. Il contributo andrà a parziale copertura delle spese di funzionamento sostenute dai periodici di quartiere, quali ad esempio l'acquisto della carta per la stampa e della strumentazione informatica e tecnologica per le attività editoriali e l'acquisto di abbonamenti alle agenzie di stampa. 

I soggetti in possesso dei requisiti indicati nel bando possono fare domanda e inviare la relativa documentazione entro le ore 12.00 del 15 marzo 2011 al Protocollo della Direzione Centrale Aree Cittadine e Consigli di Zona, in via Larga 12, 2° Piano, stanza 285.

In risposta al messaggio di inserito il
1 2 3 4 5 6 7 8 9
...
RSS feed