.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 109 ospiti collegati
.: Risultati Porta Genova Partecipata

Logo Porta Genova Partecipata

Risultati del questionario condotto in collaborazione con l'Associazione dei Commercianti di Porta Genova nell'ambito dell'iniziativa volta a coinvolgere i cittadini nella riprogettazione partecipata dell'area della stazione di Porta Genova.
Sono stati compilati 129 questionari di cui 97 confermati tramite verifica dell'indirizzo E-mail

Commenti e proposte possono essere inviati nel forum Porta Genova Partecipata.

 

grafico risposte alla domanda 1

grafico risposte alla domanda 2

grafico risposte alla domanda 3

grafico risposte alla domanda 4

grafico risposte alla domanda 5

grafico risposte alla domanda 7

grafico risposte alla domanda 8

grafico risposte alla domanda 10

grafico risposte alla domanda 11

grafico risposte alla domanda 12

grafico risposte alla domanda 13

grafico risposte alla domanda 14

Seguono le risposte "aperte"

Alla domanda 3:

  • verde
  • una rotatoria potrebbe essere utile a decongerstionario il traffico del piazzale antistante la stazione
  • una grande piazza
  • una fontana
  • Pedoni e mezzi pubblici
  • parcheggio bici
  • monumento alla vecchia stazione di porta genova
  • la riadatterei senza renderla pedonale.
  • eliminare le bancarelle

Alla domanda 6:

  • rispondere con fermezza al degrado!
  • ripristino del secondo passante
  • Ripristino cinture storiche ferroviarie
  • Propongo il ripristino della cintura Ovest milanese collegata con Romolo, Porta Genova, Ghisolfa, Garibaldi FS e Garibaldi passante
  • potenziamento linee tramviarie
  • pista ciclabile fino al centro della città mezzi pubblici più piccoli e più frequenti
  • Piccoli bus per muoversi agevolmente nelle stradine del quartiere, chiusura del Metro più tardi e maggiore frequenza di tutte le linee.
  • Minibus a di collegamento interquartiere
  • il sistema ferroviario inserirlo come MM.....e mezzi tranviari ridotti...auto fino un lmite Naviglio ( si va in bici o apiedi)
  • Diminuzione del traffico
  • dato che la superficie è satura, proporrei una fermata intermedia del metro linea 2 tra porta genova e romolo
  • Corsie riservate per i tram
  • Corsia preferenziale e pista ciclabile in direzione di piazza duomo
  • collegamento entrata/uscita metropolitana con via tortona
  • Bisogna ripristinare la cintura ovest con il bivio simonetta
  • Bisogna ripristinare la cintura ferroviaria ovest
  • Bisogna ripristinare il secondo passante.
  • Bisogna ripristinare al più presto il secondo passante
  • Bisogna ripristinare al più presto il secondo passante
  • Bisogna ripristinare al più presto il secondo passante
  • Bisogna ripristinare al più presto il secondo passante
  • Bisogna ripristinare al più presto il secondo passante
  • Bisogna al più presto ripristinare la cintura ovest
  • Bisogna al più presto ripristinare la cintura ovest
  • Bisogna al più presto ripristinare la cintura ovest
  • aumento delle linee

Alla domanda 9:

  • Vigili di quartiere e ausiliari della sosta anche di notte per multare chi parcheggia di sera e notte in \modo selvaggio\
  • troppe auto in doppia fila, divieto di sosta, sosta giornale-caffé
  • sostitutire i vecchi e rumorosi tram (quelli arancioni) con più agili e veloci filobus. Abolizione dei tram Jumbo per le medesime motivazioni moltiplicate per tre o quattro.
  • sarebbe bello che le aree pedonali non fossero asfaltate uguali alla strada, ci vuole un po di colore!
  • Riqualificare, ove ancora è possibile, il tessuto residenziale e commerciale con eslusione tassativa di interventi specultivi
  • Ripulitura muri edifici pubblici e privati, più verde (anche alberi di basso fusto nelle vie o piazze, piste ciclabili e guerra ai parcheggi selvaggi.
  • realizzazione di stanze urbane - non rinunciare alla ferrovia o fare in modo che un nuovo asse di trasporti tipo metropolitana leggera ne prenda il posto
  • quello che state facendo è già  lodevole
  • più passerelle pedonali sui navigli, marciapiedi più larghi su entrambe le rive del naviglio grande (Lungonaviglio)
  • per le bici è impossibile circolare per via dei maciappiedi troppo stretti e la strada scomoda da percorrere fatta di citoli
  • Per certo la chiusura completa (vedi domanda 3) della piazza ed una sua risistemazione, visto lo stato penoso in cui si trova ora
  • pensiline per utenti mezzi pubblici, impedire la sosta delle auto, riordinare bancarelle (abusive?)sparse ovunque, percorsi protetti e sicuri per bici anche dalle vie limitrofe
  • non far chiudere la stazione
  • Migliorare ed ampliare le strisce pedonali.
  • la zona di Via Tortona, nonostante sia luogo di mostre, sede di grosse aziende, sfilate di moda, ecc., lascia MOOOLTO a desiderare, soprattutto per la ristorazione (per esempio manca la presenza di un self service)
  • La viabilità  non è compromessa, ma di certo non è fluida, a parte le inevitabili rotaie dei tram, anche il manto stradale comporta seri disagi ai ciclisti, e forse agire su una sua sistemazione risolverebbe molti problemi.
  • La situazione dei parcheggi è indecente.
  • interventi di controllo elettronico per la velocità  sulla via valenza e aumento del controllo per divieto di sosta da parte degli ausilari della sosta
  • integrare la comunicabilità tra la zona porta genova e la zona tortona, quel ponticello è troppo piccolo!
  • il vero sogno è poter girare milano in bicicletta.
    (chiosando la risposta alla domanda 3) sarebbe bello che una vera pista ciclabile -non un moncone- percorresse tutta zona porta genova e il quartiere magolfa, rendendo i navigli un polmone di tranquillità, almeno di giorno. Visto che di notte assomiglia a un girone dantesco, pure dei più squallidi.
  • Il traffico rallenta troppo i mezzi, e la bicicletta è sconsigliabile con quel tipo di pavimentazione. Inoltre, ci sono tanti binari morti dei tram pericolosi anche x chi cammina
  • Il quartiere va decongestionato dal traffico e dalle numerose, eccessive, manifestazioni che gravano su di esso
  • il pavé è molto suggestivo, ma troppo pericoloso! meglio il volgare asfalto... "
  • Il marciapiede è troppo stretto, i jumbo tram passano a stento
  • Bisogna favorire al massimo le modalità di trasporto non inquinanti (e non congestionanti): pedoni, biciclette, treno, tram etc...). Verde, verde, verde! Zone pedonali, più mercatini, luoghi di incontro. Creare luoghi di incontro, di socializzazione, biblioteche, etc. Cultura e divertimenti non supercommercializzati!
  • E' impossibile muoversi in bici senza rischiare. la pista ciclabile è una priorità 
  • E' fondamentale che rimanga la ferrovia o venga interrata

Alla domanda 12:

  • vle Coni Zugna
  • Villoresi 5
  • villoresi
  • villoresi
  • vigevano
  • VIGEVANO
  • vi tortona
  • vetra
  • valenza 5
  • Valenza
  • tortona 26
  • tortona 12
  • tortona
  • Solari
  • savona
  • savona
  • Savona
  • san tommaso 2
  • RIPA TICINESE
  • pastorelli
  • P.le Staz.Genova 3
  • p. della francesaca
  • Ortica, 19/A (zona 3)
  • negroli, 23
  • montevideo
  • montecatini
  • monte grappa
  • lombardini
  • largo dei gelsomini 1
  • Lagrange
  • Hermada 15
  • gola 16/4
  • gian galeazzo
  • foppa
  • Felice Bisleri
  • etna
  • della marna
  • cucchiari
  • corso colombo
  • corsico
  • Corsa San Gottardo
  • colombo cristoforo
  • Cassala
  • Caposile 20137 MILANO
  • ascanio sforza
  • Alzaia Naviglio Grande, 46
  • alzaia naviglio grande, 42
  • Alzaia Naviglio Grande
  • zona parco solari