.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 65 ospiti collegati
.: Discussione: Per incrementare l'uso della bicicletta...basta un pò di buon senso

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Oliverio Gentile

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Oliverio Gentile il 8 Ott 2010 - 22:18
accedi per inviare commenti

Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

Lavori pubblici

Da Novate a Milano in bicicletta

Una nuova pista ciclabile collega la zona sud del comune di Novate, lungo via Polveriera, e il capolinea della linea 3 della metropolitana milanese in via Comasina sono collegate da una corsia esclusiva per le biciclette

Milano, 8 ottobre 2010
– “Lo sviluppo della mobilità ciclabile, che favorisce e incentiva forme di trasporto alternative all’uso dell’auto privata, è un tassello fondamentale nelle politiche di lotta allo smog intraprese dall’Amministrazione”. È quanto ha dichiarato l’assessore alle Infrastrutture e Lavori Pubblici Bruno Simini in merito al progetto, contenuto in un’informativa di Giunta, promosso dal Comune di Novate e relativo alla realizzazione di una nuova pista ciclabile tra la zona sud di Novate, lungo via Polveriera, e il capolinea della linea 3 della metropolitana milanese in via Comasina.

L’intervento, che interessa per un tratto di circa 500 metri le vie Novate e Comasina, a Milano, è coerente con quanto previsto dal “Piano generale di Sviluppo 2006-2011” del Comune di Milano che ha per obiettivo fondamentale proprio quello di favorire la mobilità sostenibile estendendo e integrando le piste ciclabili.

“Il nuovo collegamento – ha sottolineato l’assessore Simini – che ci auguriamo potrà contare su un finanziamento regionale, avrà ricadute positive sul territorio, non soltanto perché offre alternative all’uso dell’auto contribuendo alla decongestione del traffico sulle nostre strade, ma anche perché crea le condizioni per una connessione ciclabile tra il Parco Nord e il Parco delle Groane”.

In risposta al messaggio di Oliverio Gentile inserito il 7 Ott 2010 - 15:16
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]