.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 36 ospiti collegati

.: Eventi

« Novembre 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
.: ADELE VIGNOLA
Inserito da Adele Vignola il Ven, 05/05/2006 - 15:53
La mia lista:
L'ULIVO
Simbolo lista:
ADELE VIGNOLA
Dove mi candido:
CONSIGLIO DI ZONA 6
Foto Candidato:
ADELE VIGNOLA
Io in breve:
Ho 56 anni, sono sposata con Walter, ho due figlie e uno splendido nipotino. Sono una pensionata delle Poste ma non faccio la pensionata: sono socia lavoratrice di una Cooperativa Sociale che si occupa di handicap e servizi alla persona; una cooperativa nata e gestita da donne.
Ho sempre avuto molta attenzione e molto interesse verso tutto ciò che riguarda la valorizzazione e il riconoscimento delle donne in tutti gli aspetti della vita.
Mi sono avvicinata alla politica dopo avere fatto attività sindacale; vivo infatti la politica come impegno per l'affermazione dei diritti di ognuno di noi.
Cosa ho fatto finora nella vita:
Ho cercato di conciliare innanzitutto i miei interessi personali con le esigenze della famiglia e, grazie all'intelligenza di Walter, vi sono quasi sempre riuscita.
Ho fatto attività sindacale sia nel settore privato che in quello pubblico; mi sono avvicinata in modo più assiduo alla politica da quando mi sono trasferita in Zona 6 e ho iniziato a frequentare la Sezione Fantoni dove ho trovato compagne e compagni impagabili.
Tuttora sono Segretaria di questa storica Sezione e ne sono orgogliosa.
Mi sono avvicinata alle Istituzioni nel 1993 quando, presentatami come candidata a consigliera nella vecchia zona 16 ( Barona - ora zona 6 ) ho assunto il ruolo di Presidente del Consiglio di Zona.
E' stata un'esperienza importante sia per la novità, sia per l'importanza e le responsabilità legate al ruolo. Nel 1995 sono stata rieletta Presidente del Consiglio di Zona 16.
Vi spiego perchè mi candido:

Per le esperienze passate, sia in veste di Presidente sia in quella di Consigliera dell'ultima legislatura, ritengo che il Consiglio di Zona potrebbe, se dotato di reali poteri, competenze e mezzi, svolgere un ruolo importante per i cittadini soprattutto per affrontare e risolvere quei problemi di ordinaria amministrazione che, se tralasciati, acuiscono il senso di isolamento e solitudine spesso caratteristico delle periferie e causa principale di degrado e insicurezza.
Creare opportunità di crescita sociale e culturale, offrire servizi innovativi alle fasce più deboli della popolazione ( compatibilmente con le risorse assegnate ), essere punto di riferimento per chi opera nei vari settori ( educazione, commercio, attività produttive ecc.) e, infine, essere il tramite tra i cittadini e l'Amministrazione centrale per le materie che attualmente non sono assegnate ai Consigli di Zona.

E-Mail Candidato:
adele.vignola@libero.it