.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 84 ospiti collegati
.: Discussione: Disabili, il Comune taglia i fondi: stop all'assistenza per 60 ragazzi

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Oliverio Gentile

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Oliverio Gentile il 23 Apr 2010 - 14:48
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti
Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

SALUTE. SERVIZI PER GIOVANI DISABILI: APPROVATO IN GIUNTA FINANZIAMENTO DI 1.261.000 EURO

Milano,  23 aprile 2010 – Grande soddisfazione da parte dell’Assessore alla Salute del Comune di Milano,  Giampaolo Landi di Chiavenna,  per l’approvazione  da  parte  della  Giunta  di  un  importante  finanziamento destinato ai servizi per giovani disabili.
La  riunione odierna dell’esecutivo di Palazzo Marino ha infatti deliberato uno stanziamento pari a 1.261.000 euro per la prosecuzione  e l’accreditamento  di  alcuni importanti servizi con beneficiari i centri di aggregazione,  i  servizi  di  formazione  all’autonomia  e  i centri socio educativi.  Questi servizi completano il quadro  delle  offerte  ai diversamente  abili  che l'amministrazione comunale offre in orario diurno, consentendo risposte differenziate ai  bisogni di circa 500 giovani, con patologie di media gravità.

L’assessore  Landi  di  Chiavenna  ha così commentato: “Ho visto in questi giorni  montare  molte  polemiche  e ho sempre detto che il mio impegno era rivolto a reperire i fondi per questi fondamentali servizi. Ora i fondi ci sono  e  spero  che  non  si  voglia continuare ad alimentare altre inutili strumentalizzazioni”.
In risposta al messaggio di Rita Foschini inserito il 22 Mar 2010 - 10:37
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]