.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 101 ospiti collegati
.: Discussione: Cinema Maestoso: cosa lo sostituira'?

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Alessandro Rizzo

:Info Messaggio:
Punteggio: 2
Num.Votanti: 1
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Alessandro Rizzo il 28 Feb 2010 - 00:26
accedi per inviare commenti

c.a del Settore Edilizia del Comune di Milano;

del Settore Territorio del Comune di Milano;

dell’Assessorato all’Edilizia del Comune di Milano;

dell’Assessorato al Territorio del Comune di Milano;

dell’Assessorato all’urbanistica del Comune di Milano;

della Commissione Edilizia del Consiglio di Zona 4 di Milano;

della Commissione Territorio del Consiglio di Zona 4 di Milano

del Consiglio di Zona e di tutte le sue componenti

 

 

 

Interrogazione in merito all’utilizzo dell’area su cui sorgono in Piazzale Lodi angolo Viale Umbria/Corso Lodi gli edifici finora ospitanti il Cinema Maestoso, dalla parte del corso, e un servizio di ristorazione da tempi dimesso, dalla parte del Viale

 

considerato che

 

da tempo è stato chiuso il cinema Maestoso e che tale edificio non ottempera al servizio e alla destinazione a cui da sempre era stato predisposto

 

considerato altresì

 

che all’angolo con Viale Umbria permane la presenza di un edificio in condizioni di degrado e di fatiscenza, precedentemente utilizzato per funzioni di tipo commerciale e di ristorazione, da tempo non usufruibile e accessibile e cessato dalle funzioni originarie

 

preso atto

 

che le strutture dei due edifici si trovano in uno stato di abbandono e di degrado edilizio e strutturale e coprono uno spazio di discreta dimensione, possibilmente destinabile a funzioni che potrebbero essere di utilità pubblica o commerciale

 

 

 

visto che

 

le aree interessate e su cui insistono le due strutture sono collocate vicino a isolati abitati e che l’assenza di un intervento di ristrutturazione potrebbe recare danno alle strutture stesse e alle abitazioni limitrofe

 

si chiede

 

-  al Settore Edilizia del Comune di Milano di verificare in merito al terreno su cui sorgono le due strutture la proprietà, la destinazione attuale prevista dai documenti catastali e la dimensione volumetrica degli edifici suddetti;

- allo stesso settore di informare il Consiglio di Zona 4, competente in materia, se esistono progetti di intervento di riqualificazione delle aree, a quali finalità tali progetti sono destinati e la dimensione volumetrica che tali progetti apporterebbero e, infine, se i progetti prevedono l’abbattimento delle strutture o solamente provvedimenti di intervento strutturali;

- allo stesso settore, in caso di presenza di progetti di intervento, se esistono proposte inerenti agli scomputi degli oneri di urbanizzazione;

- alla Commissione Edilizia di indire una riunione di commissione, magari congiunta con la commissione territorio, affinché si possa valutare, a conoscenza della proprietà dell’area, le varie ipotesi di intervento di riqualificazione delle aree interessate.

 

 

Alessandro Rizzo

Capogruppo Lista Uniti con Dario Fo per Milano

Consiglio di Zona 4 Milano
In risposta al messaggio di Giovanni Garofalo inserito il 27 Feb 2010 - 19:17
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]