.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 44 ospiti collegati

.: Eventi

« Dicembre 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          

.: Candidati

.: Link

Pagina Personale

.: Ultimi 5 commenti

.: Il Blog di Alessandro Rizzo
Giovedì, 18 Febbraio, 2010 - 17:25

ANCHE A PALAZZO MARINO UNA COMMISSIONE DI GARANZIA E CONTROLLO


DICHIARAZIONE DEL CONSIGLIERE COMUNALE BASILIO RIZZO
                  GRUPPO CONSILIARE UNITI CON DARIO FO

Ho   preso   visione   con  soddisfazione  del  comunicato  del  segretario
provinciale  del  PRC Antonello Patta che sollecita l’istituzione a Palazzo
Marino  di  una  Commissione  di  garanzia  e controllo sull’attività degli
Uffici del Comune, degli Enti, Aziende ed organismi a cui il Comune.

Dopo  i  gravi  fatti  che  si sono susseguiti in questi ultimi tempi anche
prima  del  caso Pennisi (assunzione dirigenti, derivati, cimiteri, zincar,
etc.)  si rende indispensabile dare corso a quanto previsto dalla normativa
vigente  che  prevede  la  possibilità di istituire strumenti di garanzia e
controllo che oggi al Comune di Milano non sono presenti.

La  maggioranza  di centrodestra non ha mai acconsentito che le Commissioni
Bilancio  e Affari Istituzionali, ritenute commissioni di garanzia, fossero
presiedute   e  coordinate  da  esponenti  dell’opposizione  ed  ha  negato
ultimamente  la  presidenza  della commissione urbanistica del dopo Pennini
all’opposizione.

Proporrò  quindi  per dare un concreto strumento al Consiglio ed un segnale
alla città per migliori garanzie di controllo, trasparenza e rispetto delle
regole,  qualora  prima  non  fossero  la Giunta ed il Sindaco a farlo, una
delibera di iniziativa consiliare per istituire sul modello della Provincia
la “Commissione di garanzia e di controllo” a Palazzo Marino.

Milano, 17 febbraio 2010