.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 118 ospiti collegati
.: Discussione: Urgente la forestazione di Milano per combattere polveri sottili d'inverno e calura estiva

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Oliverio Gentile

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Oliverio Gentile il 7 Maggio 2010 - 20:38
accedi per inviare commenti
Da milano.corriere.it:

i Verdi con Fedrighin e alcuni cittadini hanno lanciato l’idea di una colletta civica

Alberi in città, raccolta di firme:
«Più verde, anche senza Piano»


Un sito Internet come riferimento. Hanno aderito vari artisti di Zelig come Manera, Parassole, Cornacchione


MILANO - Prima le idee, poi i fondi per realizzarle. E’ partita ieri la raccolta di proposte dei cittadini per rendere Milano più verde, più bella e più in salute. Saltato il progetto degli alberi dell’architetto Renzo Piano dopo lo strappo con il Comune, i Verdi e alcuni cittadini hanno lanciato l’idea di una colletta civica per arricchire Milano di nuovi alberi, come chiesto dal maestro Claudio Abbado per il suo ritorno alla Scala. Sul sito www.greg.it/alberiamomilano, cittadini e associazioni possono proporre luoghi che vorrebbero alberati. In autunno i progetti saranno selezionati e sottoposti al vaglio dell’assessorato al Verde, in modo da poter lanciare la raccolta di fondi vera e propria per le nuove piantumazioni. «Il senso di questa iniziativa — spiega il consigliere comunale dei Verdi, Enrico Fedrighini— non è quella di promuovere gli alberi come feticci ma di ricostruire una città più bella e più vivibile attraverso le piante partendo dagli spazi pubblici e dalla partecipazione diretta dei cittadini». Alla colletta «verde» hanno già aderito numerose associazioni come Slow Food, Italia Nostra, Wwf, Legambiente, Fai, Club Abbadiani Itineranti e alcuni comici tra cui Antonio Cornacchione, Leonardo Manera, Alberto Patrucco, Sergio Sgrilli e Mister Forrest. (guarda il VIDEO)

«Se ogni cittadino metterà anche solo un euro —ha concluso Fedrighini—
riusciremo a fare qualcosa di molto significativo per Milano». Tra i promotori della colletta civica anche Diego Parassole: «Cerchiamo di capire come si può portare avanti un progetto di verde—sottolinea —non contro la Moratti o per Piano, ma per i milanesi». «A me è nata una bimba che sta per compiere un anno— aggiunge Patrucco— e ho pensato che lo comprerei un albero a Milano per mia figlia». Un’idea «a-politica, a-religiosa, a-tutto», insiste Giusy Laganà. Per tutti «a» sta per una cosa sola: alberi.

Rossella Verga
07 maggio 2010

In risposta al messaggio di Enrico Fedrighini inserito il 6 Maggio 2010 - 08:41
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]