.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 108 ospiti collegati
.: Discussione: Blocco domenicale delle auto: Waterloo del Comune di Milano contro l’inquinamento.

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Oliverio Gentile

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Oliverio Gentile il 21 Feb 2010 - 14:09
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti
Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

ECOPASS. DE CORATO “ PM10 SOTTO LA SOGLIA LIMITE PER TRE GIORNI CONSECUTIVI: DA DOMANI RISPRISTINO DELL’ ESENZIONE DAL PAGAMENTO DI ECOPASS PER I VEICOLI DIESEL EURO 4 E 5 SENZA FAP”

IL PROVVEDIMENTO RIGUARDA TUTTI I VEICOLI PER TRASPORTO PERSONE FINO A 9 POSTI E TRASPORTO COSE, EURO 4 ED EURO 5 ALIMENTATI A DIESEL SENZA FILTRO ANTI PARTICOLATO

Milano, 21 febbraio 2010 – “ Da giovedì non è stata più superata la soglia limite di 50 microgrammi al metro cubo di PM10. Da domani quindi i veicoli diesel euro 4 ed 5 senza filtro antiparticolato potranno ritornare ad accedere all’interno della Cerchia dei Bastioni senza pagare Ecopass - lo rende noto il Vice Sindaco e Assessore alla Mobilità e Trasporti Riccardo De Corato - Il ripristino dell’esenzione dal pagamento di Ecopass per queste categorie di veicoli è stato stabilito dall’ordinanza sindacale che prevedeva il ritorno alla loro libera circolazione dopo che per tre giorni consecutivi le concentrazioni di PM10 si fossero attestate sotto i limiti, e così è stato da giovedì a sabato compresi.
Ricordo inoltre che tutti i possessori di veicoli diesel euro 4 e 5 senza filtro antiparticolato, entrati dall’ 1 al 15 febbraio all’interno della Cerchia dei Bastioni senza pagare Ecopass, potranno mettersi in regola con il pagamento del ticket d’ingresso con valore retroattivo fino al 12 marzo per gli accessi effettuati in quei giorni. Per poter procedere con i pagamenti telefonare allo 02.02.02 che fornirà tutte le indicazioni relative alla procedura da seguire” – ha concluso il Vice Sindaco
In risposta al messaggio di Enrico Vigo inserito il 29 Gen 2010 - 14:01
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]