.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 102 ospiti collegati
.: Discussione: Blocco domenicale delle auto: Waterloo del Comune di Milano contro l’inquinamento.

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Patrizia Morassut

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Patrizia Morassut il 2 Feb 2010 - 09:30
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti
Ciao Elena,
sono in parte d'accordo con te ma sinceramente non penso che la domenica sia il giorno più adatto per "ripulire" la città dallo smog tant'è che domenica 31 gennaio lo smog è diminuito e ieri, lunedi 1 febbraio, il livello era già aumentato e aveva oltrepassato la soglia.

Buona parte della gente sta a casa la domenica mentre in settimana deve uscire per forza per portare i bambini a scuola o in palestra, un anziano a fare degli esami, andare al lavoro o presso qualche ufficio a fare magari dei documenti.

Bloccare l'uso delle auto di domenica è, secondo me, solo un modo per dimostare interesse assolutamente futile e inadeguato.

Bisognerebbe bloccare le auto in un giorno lavorativo e potenziare, ma seriamente, i mezzi pubblici.
Ci sono molti mezzi pubblici che, quando potenziati, aspetti come minimo 20 minuti (se ti va bene) il loro arrivo.
Questo è servire la città ? Non penso proprio.

Per le piste ciclabili hai perfettamente ragione.
Io però non posso andare in bici e quello che mi resta è andare a piedi, cosa che mi crea difficoltà, o aspettare secoli che passi il fatidico mezzo potenziato.

So che è scomodo bloccare le auto in settimana ma pensa a quante auto in più circolano rispetto alla domenica.

In sostanza, o si fa qualcosa di veramente serio oppure, come stanno già preannunciando, anche domenica prossima le auto rimarrano ferme.
Bella decisione per chi non può muoversi...

Pat
In risposta al messaggio di Elena Sisti inserito il 31 Gen 2010 - 10:39
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]