.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 38 ospiti collegati

.: Eventi

« Agosto 2020
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            

.: Ultimi 5 commenti


Nessun commento...

.: Il Blog di Francesco Federighi
Mercoledì, 3 Maggio, 2006 - 14:23

Il Programma per Milano

 

Dal sito http://www.brunoferrante.it/ , il programma per la citta di Milano in sintesi:

Il programma
Mobilità, ambiente, territorio. Queste le tre priorità, anzi, "le precondizioni su cui subito intervenire" secondo il candidato sindaco dell'Unione, Bruno Ferrante, illustrate nel corso della conferenza stampa a Palazzo Visconti, durante la quale è stato presentato il programma della coalizione di centrosinistra per le elezioni comunali del 28 maggio prossimo. Un documento di 39 pagine partito dai lavori del Cantiere e poi elaborato e completato negli ultimi mesi. "Milano, idee per il governo" è diviso in quattro aree tematiche: le governance, lo sviluppo, i diritti e l'organizzazione della macchina comunale. "L'obiettivo di questo programma è una Milano che diventi la città dei giovani - ha sottolineato Bruno Ferrante -: coraggiosa, dinamica, europea, competitiva, che sia il crocevia di culture e affari internazionali. E soprattutto che coinvolga molto di più i cittadini attraverso il dialogo, l'ascolto e la partecipazione. Per realizzare tutto questo, cioè per organizzare un'amministrazione comunale che sia più vicina alle esigenze dei cittadini e che sappia renderli partecipi delle decisioni per il governo della città, abbiamo pensato a un potenziamento dei Consigli di Zona, che dovranno pertanto disporre di più risorse e più competenze per essere più presenti, più autorevoli". Bruno Ferrante, proseguendo nell'analisi, ha spiegato in che modo saranno affrontato i tre temi più urgenti. "Per quanto riguarda la mobilità - ha spiegato il candidato sindaco - è assolutamente prioritario incentivare l'utilizzo del trasporto pubblico, rendendolo preferibile a quello privato. Questo non solo grazie al potenziamento dei mezzi, ma anche ai parcheggi di interscambio nelle aree periferiche, alle intese con Provincia e Regione per i collegamenti con hinterland e altri Comuni, alla realizzazione delle linee 4 e 5 della metropolitana. Senza dimenticare le biciclette: bisogna creare più piste ciclabili per favorirne l'utilizzo". L'ambiente: "Come è noto, è causato soprattutto da due agenti: traffico e impianti di riscaldamento. Noi attraverso questo programma che presentiamo oggi ci impegnamo a creare più verde in città, non solo con la "cintura verde" ma anche con le strade verdi, che colleghino i vari parchi realizzando così una continuità del verde cittadino". Il territorio: "Va curato con particolare attenzione, dicendo "no" ai Piani di intervento a macchia di leopardo e cercando una visione strategica complessiva".

Allego il file con il programma completo in formato .pdf, leggibile con Adobe Reader.

A presto...
Federighi per l'Ulivo in Zona 8
Ferrante Sindaco
Allegato Descrizione
Milano,IdeeperilGoverno.pdf
201.57 KB