.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 31 ospiti collegati
.: Un anno dopo Gaza: Voci di resistenza nonviolenta
Segnalato da:
Antonella Fachin - Lunedì, 25 Gennaio, 2010 - 23:40
Di cosa si tratta:

Il Centro Internazionale Helder Camara, in collaborazione con Casa per la Pace, Comunità di Sant'Angelo e Paxchristi, vi ricorda questo interessante incontro, con interventi d'eccezione:


Un anno dopo Gaza

 

Voci di resistenza nonviolenta


26 gennaio 2010 h 21.00


Milano, Convento Frati Minori S. Angelo

 

Piazza S. Angelo – ingresso da via Bertoni

 

Intervengono:

 

Alicia Vacas, missionaria comboniana

Jeremy Milgrom, rabbino

 

Coordina:



Nandino Capovilla, sacerdote


Alicia Vacas, missionaria comboniana, infermiera, dal 2008 è impegnata nell’organizzazione israeliana Medici per i Diritti Umani (PHR). Nel gennaio-febbraio 2009, dopo l’aggressione militare israeliana alla Striscia di Gaza, ha fatto parte della Missione internazionale di Medici per i Diritti Umani e della Società Palestinese di Assistenza Medica (PMRS). Con loro ha verificato nella Striscia di Gaza le denunce di violazioni dei diritti umani durante gli attacchi, ha raccolto prove mediche tra i feriti colpiti da armi al fosforo bianco e cd-bomb, monitorando poi le condizioni dei sopravvissuti. Attualmente vive e lavora nel Centro di Spiritualità Comboniano nel villaggio di Betania, a Gerusalemme Est.

 

Jeremy Milgrom, rabbino, nato negli USA e ordinato rabbino al Seminario Teologico Ebraico di New York, ha dedicato la maggior parte del suo rabbinato all’impegno per una  risoluzione nonviolenta del conflitto in Medio Oriente e allo studio delle radici religiose della nonviolenza. Nel 1988 è stato membro fondatore del movimento Rabbini per i diritti umani. Pioniere nel dialogo interreligioso con palestinesi musulmani e cristiani, ha fondato, insieme al rev. palestinese Shehadeh, l’associazione Religiosi per la pace. Veterano dell’esercito israeliano, ha ottenuto di essere esonerato dal sistema riservista obbligatorio dopo otto anni di lotta legale.

Nandino Capovilla, prete della diocesi di Venezia, è coordinatore nazionale di Pax Christi, e referente per l’Italia della campagna “Ponti e non muri”, promossa da Pax Christi International per la pace in Terra Santa.

Per informazioni: Giulia Ceccutti – giulia_ceccutti@hotmail.com Edoardo Favrin – segreteria@heldercamara.it 

Per raggiungere la sede dell’incontro: M3 fermata Turati; M2 fermata Moscova; autobus 43, 94; tram 1 e 2

 

Dove:
Convento Frati Minori S. Angelo, Piazza S. Angelo – ingresso da via Bertoni, Milano
Quando:
Martedì 26 Gennaio - 21:00
Chi organizza:
Centro Internazionale Helder Camara, in collaborazione con Casa per la Pace, Comunità di Sant'Angelo e Paxchristi