.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 43 ospiti collegati
.: Discussione: Il Comune di Milano sembra intenzionato a rinunciare alla Difesa Civica a Milano

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Oliverio Gentile

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Oliverio Gentile il 6 Maggio 2010 - 13:17
accedi per inviare commenti
Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

PALAZZO MARINO. AL COMUNE DI MILANO LE PRATICHE DEL DIFENSORE CIVICO


Milano,  5  maggio  2010  –  Si  informano  i  cittadini  che la figura del Difensore  Civico  è stata soppressa come stabilito dalla legge 42/2010 con cui  il  Parlamento  ha convertito il Decreto 2/2010 dal titolo “Interventi urgenti concernenti Enti locali e Regioni”.

Per quanto riguarda le pratiche inevase istruite dal Difensore civico, sarà cura del Comune di Milano prendere contatto con gli interessati.

In  una  lettera  a  firma  congiunta  con  il  Sindaco Letizia Moratti, il Presidente  Manfredi Palmeri ha ringraziato il Difensore civico Alessandro Barbetta “per il lavoro svolto, per l'impegno e la competenza con i quali è stata garantita ai milanesi la tutela dei loro diritti di cittadini”.
In risposta al messaggio di Oliverio Gentile inserito il 4 Maggio 2010 - 20:30
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]