.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 51 ospiti collegati
.: Discussione: Il Comune di Milano sembra intenzionato a rinunciare alla Difesa Civica a Milano

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Oliverio Gentile

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Oliverio Gentile il 8 Mar 2010 - 17:40
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti
Dalla sezione "EVENTI", segnalo/riporto:

http://www.partecipami.it/?q=node/9270

Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

CONSIGLIO COMUNALE. PALMERI:"DOMANI ALLE 15.30 ELEZIONE DIFENSORE CIVICO, 30° SEDUTA SU PGT"


Milano, 8 marzo 2010 – “Ho convocato per domani alle 15.30 il 30° Consiglio dedicato al Pgt: restano da trattare 1.255 emendamenti sui 1.395 presentati, perché finora ne sono stati esaminati 140 (di cui solo 5 nelle ultime 8 sedute): 56 sono stati approvati, 56 respinti, 24 ritirati e 4 decaduti. Sul Pgt si sono tenute in totale 28 sedute (2 per l’illustrazione, 2 per il dibattito e 24 per l’esame degli emendamenti) e in 15 di queste è caduto il numero legale, quindi oltre la metà delle volte”. 
Lo ha reso noto il Presidente del Consiglio comunale Manfredi Palmeri, precisando che, in apertura di seduta, sono previste le due ultime votazioni per l’elezione del nuovo Difensore civico di Milano

“Abbiamo ancora a disposizione solo due opportunità – ha detto il Presidente Manfredi Palmeri – per eleggere il nuovo Difensore civico: se anche queste ultime due votazioni risultassero infruttuose come le quattro precedenti, infatti, non potranno più essere riproposti gli stessi candidati. Trovare l’accordo su un nome condiviso, quindi, è l’unico modo per dare finalmente continuità all’istituto dell’ombudsman a Milano, nel rispetto delle leggi e nell’interesse dei cittadini”. 

Se sarà eletto, il nuovo Difensore civico di Milano resterà in carica per tutto il 2010 e almeno sino alla fine dell’attuale mandato consiliare. Il Presidente Palmeri, infatti, ha ricevuto parere di legittimità favorevole in relazione a quella scadenza prevista dalla normativa nazionale e non in relazione alla previsione statutaria dei 5 anni. 
Lo scorso 12 gennaio, infatti, un decreto-legge del Consiglio dei Ministri ha stabilito che i l testo della Finanziaria 2010 riguardante la soppressione della figura del Difensore civico negli Enti locali entra in vigore non dal 1° gennaio 2010 ma solo dal 1° gennaio 2011, con efficacia dalla fine dei mandati consiliari. 

Lo scorso 5 febbraio il Presidente Palmeri ha firmato la delibera di iniziativa consiliare per l’elezione del Difensore civico che, da Regolamento, avviene a scrutinio segreto e a maggioranza di 3/4 (45 consiglieri anziché 46, perché era stato dichiarato decaduto Milko Pennisi) nelle prime tre votazioni e di 2/3 (41 consiglieri) nelle successive. 

“A Milano – ha spiegato il Presidente Palmeri – i candidati alla carica di Difensore civico sono 7: Patrizia Altomano (proposta dal Gruppo consiliare “Lista Letizia Moratti”), Alessandro Barbetta (proposto da Ledha Onlus e dai Gruppi consiliari “Milano civica”, “Verdi”, “Misto”), Luca Falaguerra (proposto dal Gruppo consiliare “Il Popolo della Libertà”), Maria Grazia Fiori (proposta dal Gruppo consiliare “Partito Democratico”), Lucia Lucentini (proposta dal Gruppo consiliare “Il Popolo della Libertà”), Claudia Manfrè (proposta dal Gruppo consiliare “Il Popolo della Libertà”), Alessandro Mangia (proposto da Unione italiana ciechi Onlus)”.    

Il Presidente Manfredi Palmeri ha ricordato infine l’esito delle 4 votazioni infruttuose svoltesi finora: 
-        19 febbraio (1ª votazione, quorum di 45), 39 votanti: 2 schede bianche, 7 nulle, Fiori 12 voti, Lucentini 10, Barbetta 4, Manfrè 2, Altomano 1, Falaguerra 1.
-        23 febbraio (2ª votazione, quorum di 45), 43 votanti: 7 schede bianche, 9 nulle, Fiori 13 voti, Lucentini 8, Barbetta 4, Altomano 1, Falaguerra 1.
-        23 febbraio (3ª votazione, quorum di 45), 38 votanti: 4 schede bianche, 6 nulle, Fiori 13 voti, Lucentini 9, Barbetta 3, Altomano 2, Manfrè 1.
-        1° marzo (4ª votazione, quorum di 41), 49 votanti: 8 schede bianche, 13 nulle, Fiori 12 voti, Lucentini 7, Barbetta 5, Altomano 2, Falaguerra 1, Manfrè 1.


Dove:

Palazzo Marino

Quando:
Martedì 9 Marzo - 15:30

Sito web:
http://www.comune.milano.it/dseserver/videoconsiglio/index.html
In risposta al messaggio di Oliverio Gentile inserito il 2 Mar 2010 - 17:29
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]