.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 78 ospiti collegati
.: Discussione: Una via a Craxi: non è momento di riabilitazioni

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Oliverio Gentile

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Oliverio Gentile il 8 Nov 2010 - 17:39
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti
Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

CRAXI. PALMERI: “CONSIGLIO COMUNALE POTRÀ ESPRIMERSI SU INTITOLAZIONE, PRONTA MOZIONE BIPARTISAN CON 22 FIRME”


Milano, 8 novembre 2010 – “Il Consiglio comunale di Milano potrà esprimersi sull’intitolazione  di  un  luogo  a  Bettino  Craxi, attraverso la mozione firmata  da  22  consiglieri  comunali,  di  maggioranza  e opposizione: il documento  era  già stato iscritto nel programma d’Aula per 12 volte, dal 9 novembre 2009 al 18 gennaio 2010, vigilia del 10° anniversario della morte, ma  non  è  mai stato discusso e quindi può essere calendarizzato quando si vuole”.
Lo  ha  detto  il  Presidente  del  Consiglio comunale  Manfredi Palmeri, ricordando  come  “anche durante lo scorso mandato, sia il Consiglio sia la Giunta  hanno avuto la possibilità di valutare se e come onorare la memoria di  Bettino  Craxi:  c’erano  diverse  voci  che  si opponevano a una targa commemorativa   in   piazza   Duomo,   ma  erano  poche  a  non  concordare sull’opportunità di ricordare il politico socialista milanese”.

“Il  mio  auspicio  è  che il Consiglio affronti comunque un dibattito, non solo  e non tanto con gli occhi della cronaca, ma con quelli della storia – ha proseguito il Presidente Palmeri –, a maggior ragione perché è la stessa legge  del  1927 sulla toponomastica, (troppo) spesso derogata, a prevedere proprio  con  questo  spirito il limite dei 10 anni dalla scomparsa. L’Aula potrà  discutere  già  dalla  prossima settimana, tenendo presente che, dal punto  di  vista  amministrativo,  l’intitolazione  di un luogo spetta alla Giunta”.
In risposta al messaggio di Alessandro Rizzo inserito il 1 Gen 2010 - 17:12
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]