.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 30 ospiti collegati
.: Discussione: Una via a Craxi: non è momento di riabilitazioni

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Antonella Fachin

:Info Messaggio:
Punteggio: 4
Num.Votanti: 1
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Antonella Fachin il 23 Feb 2010 - 13:40
accedi per inviare commenti
Due considerazioni in merito alle parole della sig.ra Craxi.

1. non tutti ritengono che si tratti di singoli "birbantelli", eufemismo berlusconiano, al posto di ladri/corrotti/concussori ... almeno al tempo di Craxi si parlava di "mele marce"! Temo, come molti (esclusi quindi i diretti interessati) che oggi, come allora, è un bel sistema che si è ampiamente diffuso dato che molti sono entrati in politica per fare carriera, non per spirito di servizio.

2. La figlia di Craxi, sottosegretario agli esteri (complimenti: ma quali sono i suoi "meriti" e le sue competenze e professionalità per avere questo incarico?!?! e quanto ci costa?!?!), si è volutamente dimendicata che suo padre fu condannato con sentenza passata in giudicato a • 5 anni e 6 mesi per corruzione nel processo Eni-Sai il 12 novembre 1996 e che non tutti i soldi andavano al partito!!
 
Cordiali saluti a tutte/i
Antonella Fachin
Consigliera di Zona 3
Capogruppo Uniti con Dario Fo per Milano
Facebook: Antonella Fachin
In risposta al messaggio di Oliverio Gentile inserito il 22 Feb 2010 - 15:29
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]