.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 113 ospiti collegati
.: Discussione: Una via a Craxi: non è momento di riabilitazioni

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Antonella Fachin

:Info Messaggio:
Punteggio: 14
Num.Votanti: 3
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Antonella Fachin il 2 Gen 2010 - 22:14
Leggi la risposta a questo messaggio accedi per inviare commenti
Principi di giustizia... esatto!
Un antico brocardo latino diceva "iniusta lex, sed lex".

Per questa ragione, Craxi condannato dalla giustizia italiana avrebbe dovuto scontare la sua pena, dato che il malcostume generalizzato di corruzione e concussione non ha reso meno gravi penalmente quei reati.
Invece preferì vigliaccamente scappare e vivere il resto della sua vita da LATITANTE.

Quindi sull'insegna che cosa mai si dovrebbe scrivere?
via Bettino Craxi
politico socialista corrotto, morto latitante.


Se la legge è -come deve essere- uguale per tutti, è vergognoso voler condonare ai potenti ogni errore e ogni violazione delle norme, come se ci dovessere essere due metri e due misure: per i politici e i potenti, condoni e perdoni; per la gente comune e per la povera gente, "tolleranza zero, senza se e senza ma".
Inoltre, ben sappiamo che molti dei socialisti di allora sono diventati forzisti e più realisti del loro monarca Berlusca: v. ad es. Brunetta, Cicchitto, Tremonti, Sacconi, Frattini e Quagliarella, Bonaiuti, Boniver, Micciché, Pillitteri, ... forse, forse, incensando Craxi, il più rappresentativo dei socialisti, vogliono incensare anche se stessi e dare a quel sistema di tangentopoli una patina nuova?!?! ... come un bel sepolcro imbiancato!!! Sì, bello bianco, ma con il putridume al suo interno!

Cordiali saluti a tutte/i
Antonella Fachin
Consigliere di Zona 3
Capogruppo Uniti con Dario Fo per Milano
In risposta al messaggio di Alessandro Rizzo inserito il 2 Gen 2010 - 10:48
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]