.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 84 ospiti collegati
.: Discussione: Piano neve, De Corato e Massari: "domani usate i mezzi pubblici per raggiungere e muovervi a Milano"

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Oliverio Gentile

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Oliverio Gentile il 9 Mar 2010 - 21:28
accedi per inviare commenti
Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

NEVE. MASSARI: “PROTEZIONE CIVILE IN PREALLERTA DALLE ORE 12 E AMSA PRONTA A ENTRARE IN AZIONE CON UOMINI E MEZZI”


Milano, 9 marzo 2010 – La Protezione Civile ha emesso lo stato di preallarme neve a partire dalle ore 12 di oggi. Le previsioni meteo Epson prevedono precipitazioni nevose ininterrotte da stasera fino a domani pomeriggio. Il fenomeno sarà in attenuazione a partire da domani pomeriggio. E’ previsto  un accumulo complessivo fino a 15 cm di neve.

La Protezione Civile ha già avvisato tutte le strutture competenti, fra cui Vigili del Fuoco, 118, Polizia Locale, Amsa, Atm e Sea. Dalle ore 19 verrà aperto il Centro Operativo Comunale, coordinato sempre dalla Protezione Civile, che monitorerà costantemente la situazione e stabilirà nel corso delle ore gli interventi da attuare.  

Il Piano operativo di Amsa prevede l’impiego di 186 mezzi e 512 addetti per la salatura sulle aree sensibili (fermate Atm, marciapiedi in prossimità di edifici pubblici, ecc.); l’avvio della loro attività dipenderà dall’evoluzione meteorologica.  
I 170 mezzi e i 178 preposti per la lamatura meccanizzata, che entreranno in azione solo quando gli accumuli raggiungono i 5 cm di spessore, si attiveranno quindi in base all’evolversi della situazione meteo.  
Amsa ha allertato tutto il proprio personale (690 addetti dell’azienda e circa 400 spalatori avventizi) che sarà operativo nonostante l’annunciata assemblea sindacale prevista per domani mattina.
“L’azienda ringrazia la CGIL – hanno dichiarato il Presidente Sergio Galimberti e il direttore generale Salvatore Cappello – che si è dichiarata disponibile, in caso di emergenza neve, a sospendere l’assemblea sindacale gi à convocata per la mattinata di domani ”.

“Utilizzate i mezzi pubblici e usate l’auto solo se necessario – chiede l’assessore all’Ambiente Paolo Massari –. In caso di neve, mi auguro che anche le strade dei comuni dell’hinterland, le tangenziali e le autostrade vengano pulite dalle rispettive strutture di competenza, in modo da evitare che i possibili disagi sulle arterie esterne si ripercuotano sul territorio di Milano, come è accaduto nelle nevicate precedenti”.
In risposta al messaggio di Oliverio Gentile inserito il 9 Mar 2010 - 17:02
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]