.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 59 ospiti collegati
.: Discussione: Piano neve, De Corato e Massari: "domani usate i mezzi pubblici per raggiungere e muovervi a Milano"

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Antonella Fachin

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Antonella Fachin il 23 Dic 2009 - 14:55
accedi per inviare commenti
Sempre da ChiamaMilano.

Cordiali saluti a tutte/i
Antonella Fachin
Consigliere di Zona 3
Capogruppo Uniti con Dario Fo per Milano
----------------------------------------------------
LA NEVE NON SEPPELISCE LO SMOG
Nonostante la nevicata rimangono altissimi i valori di PM10 e PM2,5

L’unica cosa che l’abbondante nevicata del 21 dicembre non è riuscita a seppellire è stato l’inquinamento. Nonostante le aspettative PM10 e PM2,5 sono rimasti abbondantemente al di sopra delle soglie consentite e si apprestano a raggiungere per il fine anno il poco invidiabile record di 100 superamenti contro i 35 consentiti dalla normativa europea.
Mentre la maggioranza di Palazzo Marino litiga per l’ennesima volta con il Sindaco sul prolungamento dell’Ecopass –a proposito, qualcuno saprebbe spiegare ai Milanesi il senso di una sperimentazione che si avvia a durare tre anni?– polveri sottili e ultrasottili non danno tregua alla città e ai polmoni.
Dopo la fugace pausa del 13 e 14 dicembre, PM10 e PM2,5 sono tornati stabilmente sopra le rispettive soglie di 50 e 35 microgrammi per metrocubo, con picchi del PM10 registrati al laboratorio di Chiamamilano situato in via Manin di 95 microgrammi il 16 dicembre e 88 proprio il 21 dicembre nonostante i fiocchi di neve.
Come sempre ancor più preoccupanti le medie registrate negli ultimi otto giorni. Dal 15 dicembre il laboratorio di Chiamamilano di via Piccolomini ha misurato una media giornaliera di 72,7 microgrammi al metrocubo; quello di via Manin di 75,4 microgrammi.
Non migliore la situazione del PM2,5: il laboratorio mobile di Chiamamilano, impegnato nella terza edizione del progetto Educaria e situato in questi giorni alla scuola elementare di via delle Ande (zona Bonola), da otto giorni rileva un costante superamento della soglia raccomandata di 35 microgrammi al metrocubo per una media giornaliera di 48,2 microgrammi.

E.P. 
In risposta al messaggio di Oliverio Gentile inserito il 23 Dic 2009 - 14:05
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]