.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi รจ online

Ci sono attualmente 0 utenti e 27 ospiti collegati
.: Discussione: Abolizione dei Consigli di Zona: Appello al Ministro - eliminiamo i costi non la democrazia

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Massimiliano Bombonati

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Massimiliano Bombonati il 18 Dic 2009 - 13:43
accedi per inviare commenti

Fuori da ogni polemica.

La finanziaria torna in Senato per il voto finale previsto per il 22 dicembre.

Sarei sprovveduto se pensassi che per salvare il consiglio di zona si debba emendare la legge facendole fare un'altro giro alla Camera!

Non vorrei assumermi l'onere di avere provocato l'esercizio provvisorio di bilancio della Repubblica per salvare lo status dei consiglieri di zona.

A questo punto, vedo solo due strade:

  1. Paradossalmente, il proseguo dell'iter di approvazione del DDL Calderoli potrebbe riaprire la partita anche se è chiaro che il decentramento, come lo abbiamo fino a qui conosciuto, è finito.
  2. Attivare il processo di istituzione delle Città Metropolitane. La legge sul federalismo fiscale (5 maggio 2009 N° 42) prevede all'articolo 23 la possibilità di introdurre le città metropolitane provvisorie in attesa di una legge organica che ne regolamenti funzioni e competenze.

La seconda ipotesi mi sembra la più interessante perchè  darebbe a Milano l'opoortunità di dotarsi di un assetto istituzionale adeguato al suo ruolo

Proporrò al Consiglio di Zona 6 a breve un atto in tal senso.

 

Massimiliano Bombonati Presidente della Commissione Territorio, Ambiente e Urbanistica - Gruppo PDL http://www.massimilianobombonati.it

In risposta al messaggio di Paolo Uniti inserito il 17 Dic 2009 - 14:10
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]