.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 64 ospiti collegati
.: Discussione: Piano di illuminazione. Simini: "stanziati 11 milioni di euro per il 2010"

Opzioni visualizzazione messaggi

Seleziona la visualizzazione dei messaggi che preferisci e premi "Aggiorna visualizzazione" per attivare i cambiamenti.
:Info Utente:

Oliverio Gentile

:Info Messaggio:
Punteggio: 0
Num.Votanti: 0
Quanto condividi questo messaggio?





Inserito da Oliverio Gentile il 22 Lug 2010 - 14:50
accedi per inviare commenti
Dall'Ufficio Stampa del Comune di Milano:

LUCI E SICUREZZA. LA MAGGIOLINA SI ACCENDE DI 300 LUCI NUOVE, ULTERIORE TAPPA DEL PIANO DI ILLUMINAZIONE DELLA CITTÀ

Milano,  22  luglio  2010  -  “Trecento nuovi punti luce che consentono una migliore  qualità  e  resa  cromatica  e,  allo stesso tempo, consentono di tagliare   i   costi   energetici  e  salvaguardare  l’ambiente.  La  nuova illuminazione del quartiere Maggiolina rappresenta un altro passo in avanti nello  straordinario intervento, sostenuto dall’Amministrazione, per dotare la  città  di  un nuovo sistema di illuminazione”, ha dichiarato il Sindaco Letizia Moratti   presente   con   l’assessore   ai   Lavori  Pubblici  e Infrastrutture  Bruno Simini  all’inaugurazione  della nuova illuminazione della Maggiolina,  nota anche come “Quartiere dei Giornalisti”.

Il  vecchio  impianto  del  quartiere  era, infatti, composto da apparecchi obsoleti,  risalenti  agli anni Cinquanta, con lampade di efficienza pari a circa 50 lumen/watt, a emissione di luce gialla. Oggi sono state installate nuove  lampade che hanno un’efficienza luminosa pari a 100 lumen/watt e che migliorano  il  rendimento  complessivo  dell’impianto, riducendone i costi energetici.  Dopo  l’intervento,  la  Maggiolina  si presenta dotata di 300 punti luce nuovi.

I nuovi impianti sono caratterizzati dall’emissione di luce bianca al posto della  classica  gialla,  che,  avendo un indice di resa cromatica elevato, agevola la visione migliorando la percezione delle figure e dei colori.

“Si  tratta  di  un  grande  investimento per la città – ha sottolineato il Sindaco –, che contribuirà a valorizzare le vie e la piazze di Milano anche a vantaggio della sicurezza dei cittadini”.

“Tra  i  lavori in corso e quelli ultimati dal 2008 ad oggi, quando abbiamo messo  a  punto  il  nuovo piano di illuminazione, Milano si arricchisce di 10.000   luci   nuove”,   rende  noto  l’assessore  ai  Lavori  Pubblici  e Infrastrutture Bruno Simini. “Ad oggi abbiamo, infatti, già illuminato assi fondamentali,  come  corso  Buenos  Aires,  dalla Stazione Centrale fino al centro,  da  corso  Vercelli  a  corso Magenta, da Monza-Padova verso corso Venezia. Abbiamo, inoltre, raggiunto le periferie con l’accensione di nuovi impianti nel quartiere di Figino, in via Feltre, ai giardini di via Cerkovo e al parco Lambro”.

“Le  prossime  tappe  –  annuncia  l’assessore - saranno il quartiere Ponte Lambro, Baggio, l’area Sarpi Monumentale, tutta l’area De Angeli, Gambara e Selinunte  e il completamento dell’ambito Monza Padova”.

“L’obiettivo – conclude Simini - è di arrivare a illuminare secondo i nuovi criteri un quarto della città entro la fine del mandato”.

Le  vie  dell’area Maggiolina interessate dalla nuova illuminazione sono le seguenti:

·    Via Romussi
·    Via Cipriani
·    Via Perotti
·    Via Albertario
·    Via Bissolati
·    Via Tullo Morgagni
·    Via Slataper
·    Via Torelli Viollier
·    Via Castellini
·    Via Comandini
·    Via Valussi
·    Via Ximenes
·    Piazzale Farina
·    Via Cagliero (da Frignani a Stefini)
·    Via Frignani
·    Via Ghislanzoni
·    Via Vassallo
·    Via Salvagnoli
·    Via Sonzogno
·    Via Bizzoni
·    Piazza Massari
·    Via Landriani
·    Via Bersezio
·    Via Mirabello
·    Via Colautti
·    Via Fortis (da Arbe a Piazza Massari)
·    Via Bescapè
·    Via Lepanto
·    Via Serrani
·    Via Corti
·    Via P.S. Martino
·    Via Dario Papa

Si allega una scheda riepilogativa sul Piano di Illuminazione, una piantina della  città  con  gli  ambiti  già  illuminati, in corso o imminenti, e in progettazione; un confronto con altre città.
In risposta al messaggio di Oliverio Gentile inserito il 5 Dic 2009 - 15:12
[ risposta precedente] [ torna al messaggio] [risposta successiva ]
[Torna alla lista dei messaggi]