.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 147 ospiti collegati

.: Eventi

« Agosto 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  

.: Link

.: BRUNO CROCE
Inserito da Bruno Croce il Mar, 02/05/2006 - 10:55
La mia lista:
Lista Ferrante
Simbolo lista:
BRUNO CROCE
Dove mi candido:
Consiglio di Zona 4
Foto Candidato:
BRUNO CROCE
Io in breve:
Sarà per capacità, sarà per buona fortuna di certo che nei miei 46 anni ho realizzato dei punti importani che mi ero prefissato e con la continua maturazione alla reponsabilità, dal percorso personale, questi obbiettivi sono migliorati e cresciuti e pertanto quelli nuovi sono certi e raggiungibili. Mi candido con questa esperienza di cittadino che ogni giorno sono in contatto con le persone dove parliamo, scherziamo, discutiamo, organiziamo della vita quotidiana e della città. A Milano ciò che stato fatto, sono certo, si può migliorare, quello che si può costruire, sono certo, si può realizzare. Concentrarsi sulla produttività per rendere la città e la zona in una condizione di benessere.
Cosa ho fatto finora nella vita:
Ho studiato, ho lavorato, ho lavorato e studiato finche la passione dei computer si è trasformata in professione. Vivo a Milano con la mia adorata compagna dove in momenti difficili abbiamo risposto con energia e voglia di vivere, dove in momenti gioiosi abbiamo risposto con soddisfazione. Abbiamo una parola d'ordine il passato è passato e non torna più facciamo di quest’esperienza, nel presente, il propulsore per il nostro futuro.
Frequento un centro culturale dove si hanno scambi, iniziative umanitarie, proposte per la pace, la cultura e l'educazione con manifestazioni e mostre (Mostra fotografica I DIRITTI UMANI NEL MONDO CONTEMPORANEO) presentata e attuata al museo della scienza e della tecnica di Milano e in altre città d'Italia,  altri progetti sono in lavorazione come in attuazione, in altre città e cittadine, uomini di pace. Mostre che vogliono informare tutti e sopratutto i giovani, degli sforzi ottenuti per la liberta e la pace, mostrare cammino per progredire in quel senso.
Il senso civico mi ha portato a voler entrare a far parte delle lista Ferrante, per dare, insieme con gli altri, il migliore contributo al miglioramento della vivibilità nella nostra Zona 4 e per l'intera Città.
Vi spiego perchè mi candido:
Mi candido partendo da questo motivo.

Il sostegno alle famiglie è diminuito diventare genitori è un passaggio fondamentale nella vita e nella costruzione della famiglia. Troppo spesso in questi anni la giunta comunale ha parlato di difesa della famiglia senza che a queste parole seguisse una politica coerente e incisiva. Ma la propaganda non serve a superare le difficoltà e a programmare un futuro sereno.
Più risorse pubbliche devono essere investite per aiutare a diventare genitori per una consapevole scelta d’amore, per garantire assistenza sanitaria e asili nido e scuole materne di qualità.

Viviamo nell'era della tecnologia, in una società in cui il sapere ha un ruolo sempre più decisivo nel determinare le opportunità di vita, di lavoro, di realizzazione delle persone.
Oggi non possiamo fare affidamento sulla qualità dell’istruzione che riceveranno i nostri ragazzi, mentre studenti e insegnanti combattono quotidianamente con la mancanza di risorse, la carenza di strutture, l’incertezza del precariato.
Ridare entusiasmo alla nostre Scuole con politiche che stimolino il merito e la responsabilità.
Servono certezze e risorse per impedire la fuga dei cervelli.

Abbiamo bisogno di certezze. Realizzarsi sul lavoro e nella vita, fare impresa, mettere  su famiglia. Concetti che richiedono risposte concrete e sopratutto un affidabile sistema per cominciare a lavorare. Garantire la sicurezza, la qualità e l’efficienza dei servizi di trasporto e delle infrastrutture, per viaggiare, passeggiare ma anche e soprattutto per migliorare la vita di tutti i giorni, preservare l’ambiente. progettate e realizzate attraverso il coinvolgimento  dei cittadini, un’attività socialmente utile va sostenuta da adeguate politiche pubbliche.
Assistenza agli anziani va sostenuta in tutte le sue parti non solo sconti per i mezzi pubblici ma serie di iniziative sulla spesa il fabbisogno giornaliero per le pensioni minime.
Dare qualità al tempo libero rappresenta un’opportunità per la nostra vita, ma anche una grande risorsa per la nostra Città. Servono idee di qualità per trasformare ambiente e patrimonio culturale in un’occasione non solo di divertimento e di aggregazione ma anche di lavoro per migliaia di giovani.

Milano è la città dei prodotti intangibili come il software, il cinema, l’intrattenimento multimediale e gli affari e mentre nuovi protagonisti internazionali si affacciano sul mercato dei prodotti di alta qualità noi non possiamo rimanere indietro. I tradizionali settori del design e della moda legati alla creatività devono essere sostenuti perché si consolidino.
Milano non deve vivere di solo multe per riempire le casse ci vuole una nuova strategia urbanistica e un nuovo disegno perché i residenti, chi si sposta per lavoro e commercianti trovino fluidità e agevolazioni per permettere il commercio.
Sostenere gli anziani le persone portatori di handicap studiare la metodologia da adottare e risolvere i problemi incontrati sul campo.
Vivibilità nel quartiere con abbellimenti importanti e coinvolgenti. passeggiare sereni, dare un limite al chiasso notturno, passeggiare senza trovare pozzanghere all’attraversamento pedonale un veloce e migliore intervento durante le nevicate, maggiore comunicazione con la polizia locale per segnalare disagi per intervenire rapidamente.
Una forma educativa alla vita sociale non può essere solo punitiva e repressiva, per chi ha un comportamento errato è solo il giudice che valuta in modo giusto il fatto, in sostanza il comune deve prevenire le carenze con un coinvolgimento tra associazioni, parrocchie e cittadino. I disagi vanno combattuti alla radice, la società non ha il compito di  punire chi li vive, ma le carenze che portano la persona a comportarsi in modo errato.
La condizione và cambiata, migliorata con un utile sostegno, una famiglia non potrà crollare se chi le sta vicino e forte e le istituzioni devono garantire questo sostegno.

Toccano i momenti cruciali della vita di ogni persona le nostre risposte hanno un filo conduttore comune: ritrovare la fiducia nel futuro.
NEL CONSIGLIO DI ZONA 4 VOTA LISTA FERRANTE. SCRIVI E  CONSIGLIA BRUNO CROCE

E-Mail Candidato:
brunocroce@toprogress.it
Allegato Descrizione
ELEZIONI ZONA 4 2006.doc
59.5 KB
Punti del programma proposto. Fai una croce e scrivi CROCE